Martedì 14 Febbraio 2017 - 12:15

Femminicidio, Grasso: Parlare di amore è bestemmia, solo egoismo

"Alle vittime deve essere garantita protezione efficace sin dalle prime manifestazioni penalmente rilevanti"

Femminicidio, Grasso: Parlare di amore è bestemmia, solo egoismo

"Nessuna giustificazione e' possibile, soprattutto se ammantata dalla retorica del 'troppo amore'. In queste situazioni parlare di amore e' una bestemmia: non si tratta d'altro che di mero senso del possesso ed egoismo sconfinato". Lo dice il presidente del Senato, Pietro Grasso, intervenendo ad una conferenza stampa su 'Un posto occupato anche in Senato' contro la violenza sulle donne, sottolineando che "alle vittime deve essere garantita protezione efficace sin dalle prime manifestazioni penalmente rilevanti, in modo tale da bloccare sul nascere ogni possibile escalation di violenza. Agire tardi, punire dopo non serve a chi portera' sul volto per tutta la vita lo sfregio dell'acido, non serve a riportare in vita chi non c'e' piu'", aggiunge.
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Scuola, ministra Fedeli: "Portare l'obbligo scolastico a 18 anni"

Scuola, ministra Fedeli: "Portare l'obbligo scolastico a 18 anni"

"Si dovrebbe fare una rivisitazione complessiva dei cicli scolastici da un punto di vista della qualità"

Bormio, il comizio di Matteo Salvini

Ius soli, Lega contro Papa: Lo faccia in Vaticano

Il centrodestra, senza entrare nel merito, prende le distanze dalla legge, mentre la Lega è durissima

Paolo Gentiloni al Meeting di Rimini 2017

Terrorismo, Gentiloni: Nessuno salvo, non rinunceremo a libertà

All'indomani delle minacce Isis all'Italia, il premier e il ministro degli Affari Esteri parlano della sicurezza in Italia

Palazzo Chigi - Consiglio dei Ministri

Ius soli, Gentiloni riapre partita: Conquista di civiltà. Salvini: Follia

"Diventando cittadini italiani si acquisiscono diritti ma anche doveri", dice il premier. Durissima la risposa della destra