Martedì 25 Aprile 2017 - 11:45

Pellegrini: Sarò a Tokyo 2020 non chiudo con una sconfitta

"Alla fine ho capito che la sfida è con se stessi e questa scelta l'ho fatta per me"

Federica Pellegrini: Sarò a Tokyo 2020 non chiudo con una sconfitta

 "Ho deciso che parteciperò alle Olimpiadi di Tokyo 2020. Alla fine ho capito che la sfida è con se stessi e questa scelta l'ho fata per me: non potevo smettere quello che ho fatto per una vita e finire con un ricordo così, un quarto posto, una medaglia mancata di pochissimo a Rio. Non volevo chiudere la mia carriera così". Federica Pellegrini annuncia in un'intervista esclusiva pubblicata dal settimanale 'Chi' nel numero in edicola da mercoledì 26 aprile, la sua intenzione di continuare a gareggiare fino ai prossimi giochi olimpici, smentendo così le voci di un suo possibile ritiro. Una decisione coraggiosa per l'atleta italiana più medagliata, che comporta scelte precise anche nella vita privata.

"Una donna sente quando arriva il momento anche per fare dell'altro", ha detto la campionessa a 'Chi'. "Forse ho deciso di spostare tutto in avanti proprio perché quel momento per me non è ancora arrivato, non mi sento pronta a spostare l'attenzione sulla famiglia. Ma io non è che mi sento in ritardo rispetto a una tabella di marcia prestabilita. Forse ho scelto di continuare a nuotare anche perché voglio farlo nel migliore dei modi e la vittoria di dicembre (ai mondiali in vasca corta a Windsor, in Canada, ndr) mi ha aiutato in parte a cancellare quel brutto ricordo. E poi anche perché non mi sento pronta per affrontare altre cose che, in fondo, non vano programmate. Non è ancora il momento di fare un'altra vita".

 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

(SP)BRAZIL-RIO DE JANEIRO-OLYMPICS-GYMNASTICS

Ginnastica, abusi dell'ex medico Usa e il dolore della Biles: "Non mollerò"

La stella della ginnastica su Twitter: "Ora non ho più paura di raccontare la mia storia"

2017 Christmas Package

Bolt fa un provino per il Borussia Dortmund: "Voglio giocare a calcio"

L'uomo più veloce del mondo vuole provarsi nello sport che ama oltre l'atletica: "Ho sempre sognato di giocare nel Manchester United"

FILE PHOTO: Team Sky rider Froome of Britain celebrates on the podium after winning the Vuelta Tour of Spain after the last stage of the cycling race between Arroyomolinos and Madrid

Ciclismo, Froome positivo al doping (Salbutamolo) alla Vuelta 2017

E' il miglior ciclista del momento. Quest'anno ha vinto Tour e Vuelta. Team Sky: "Spiegheremo tutto"

Ciclismo, presentazione del Giro d'Italia 2018

Giro d'Italia parte da Gerusalemme ovest e Israele minaccia di annullarlo

L'ira dei ministri israeliani per la partenza da "West Jerusalem": "C'è una sola capitale"