Venerdì 05 Febbraio 2016 - 13:15

Federfarma: No difficoltà accesso donne a pillola giorno dopo

Polemica sui farmacisti per l'accesso alla pillola del giorno dopo

Polemica sui farmacisti per l'accesso alla pillola del giorno dopo

"Non ci risultano difficoltà nell'accesso da parte delle donne alla cosiddetta pillola del giorno dopo". Lo dichiara Annarosa Racca, presidente di Federfarma, il sindacato dei farmacisti, commentando i risultati del sondaggio di Swg dal quale risulterebbe che il 46% dei farmacisti intervistati (un campione limitato a 100 professionisti) non sarebbe d'accordo con la decisione dell'Agenzia del Farmaco che ha eliminato l'obbligo di ricetta per le donne maggiorenni che possono quindi acquistare liberamente il medicinale.

Secondo Federfarma che non ci siano problemi è confermato anche dai dati diffusi dall'azienda produttrice secondo cui sono state vendute 100mila confezioni dopo l'abolizione dell'obbligo di ricetta nel maggio 2015 (16mila nel 2014), pur in assenza di un aumento del ricorso alla contraccezione di emergenza, considerando tutti i farmaci disponibili. "Al di là dei propri legittimi convincimenti, dettati da motivi farmacologici o etico-religiosi, i farmacisti italiani - conclude Annarosa Racca - sono tenuti a dispensare la pillola del giorno dopo, rispettando la legge dello Stato".

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Neonato morto ospedale Policlinico Casilino

Una manovra per la vita: in 50 piazze si impara a salvare i bimbi dal soffocamento

Appuntamento domenica 15 ottobre con la decima edizione dell'iniziativa della Società di medicina d'emergenza e urgenza pediatrica 

Lancio di palloncini e Duomo illuminato di rosa per la ricerca contro il cancro

Tumori al seno, si guarisce nell'87% dei casi, ma le italiane non lo sanno

Presentato un sondaggio dell'Aiom: il 48% ritiene ancora che non sia guaribile e il 35% che non si prevenibile. Quasi 800 donne sono sopravvissute

Congresso Pediatri d'urgenza. I bambini nelle calamità naturali

A Foligno dal 5 al 7 ottobre l'assemblea congressuale della Simeup. Il presidente Riccardo Lubrano:"Come preparare la popolazione a salvare i più piccoli"

L'allarme dell'Istituto superiore di sanità: "A Roma peggiorati tutti gli indicatori"

L'allarme dell'Istituto superiore di sanità: "A Roma peggiorati tutti gli indicatori"

La ministra Lorenzin: "La città ha avuto un grande declino, è piena di droga"