Mercoledì 30 Novembre 2016 - 09:45

Federazione Argentina dopo tragedia: Calciatori a disposizione del Chapecoense

La squadra era a bordo dell'aereo precipitato in Colombia, vicino Medellin

Federazione Argentina dopo tragedia: Calciatori a disposizione del Chapecoense

La Federazione calcistica dell'Argentina (Asociación del Fútbol Argentino, Afa), assieme ai club che la compongono, mette a disposizione del club brasiliano Chapecoense alcuni giocatori che potranno unirsi alla squadra per "contribuire alla ricostruzione" della formazione, dopo l'incidente aereo in Colombia che ha coinvolto il team. "Il club Chapecoense e tutta la comunità di Chapecó - si legge in una nota dell'Afa - stanno affrontando una tragedia irreparabile, che richiede la solidarietà delle federazioni sorelle". I club argentini "mettono a disposizione" la cessione di calciatori per "contribuire alla ricostruizione di una squadra che sarà onorata dalla memoria di tutti". Il Chapecoense aveva in programma di sfidare oggi a Medellín, in Colombia, l'Atletico Nacional, nella finale della Copa Sudamericana.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Lutto per Mourinho: è morto papà Felix

Lutto per Mourinho: è morto papà Felix

L'ex portiere del Vitoria Setubal e del Belenenses e tecnico di 11 club in carriera aveva 79 anni

E' ufficiale: Balotelli rinnova il contratto con il Nizza

E' ufficiale: Balotelli rinnova il contratto con il Nizza

Il club annuncia il prolungamento: "Benvenuto a casa, Super Mario"

Del Piero scherza: Ronaldo via dal Real? Alla Juve c'è posto

Del Piero scherza: Ronaldo via dal Real? Alla Juve c'è posto

Parlando della finale di Champions, l'ex numero 10 bianconero ha detto: "Coppa maledetta, lo è per la storia. Speriamo di vincerla un'altra volta"

Mourinho sogna attacco Kane-Morata per il Manchester Utd

Mourinho sogna attacco Kane-Morata per il Manchester Utd

Secondo il Daily Mirror, i Red Devils sarebbero pronti a pagare 115 milioni di euro per il giocatore del Tottenham