Giovedì 01 Giugno 2017 - 13:45

Trofeo Abarth 124 rally Selenia: comanda la classifica Andolfi

Al secondo posto, dal siciliano Salvatore Riolo

Fca, quarto appuntamento con il Trofeo Abarth 124 rally Selenia

Manca poco alla 50esima edizione del Rally del Salento, prova numero quattro del Trofeo Abarth 124 rally Selenia. Il programma prevede la cerimonia di partenza a Lecce, venerdì 2 giugno; sabato 3 giugno la prima tappa e 8 prove speciali; domenica 4 giugno, la seconda e conclusiva frazione, con altre 6 prove speciali. I piloti si confronteranno su un percorso molto particolare, che si snoda tra strade costiere, uliveti e campi in pianura, per un totale di 747,90 km di cui 171,94 a velocità cronometrata. Al momento la classifica assoluta della competizione vede al comando il giovane ligure Fabrizio Andolfi, seguito, al secondo posto, dal siciliano Salvatore Riolo. Esordisce a questa tappa il giovane pilota pavese Davide Nicelli coadiuvato dal navigatore Daniele Michi fresco di traguardo mondiale con l'Abarth 124 rally ottenuto al fianco del pilota Gabriele Noberasco a Montecarlo. Oltre alla tappa italiana del Rally sono in calendario gli appuntamenti con l'Abarth Day dell'Austria (3 giugno) della Spagna (24 giugno) e della Germania (2 luglio).

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Svelata la Ducati 2018. Dovizioso: "Rinnovo? Non devo più convincere nessuno"

Lorenzo carico: "La squadra e la moto sono pronti. Ho un obiettivo molto chiaro: dare il meglio di me"

Hamilton sgrida il nipote perché si veste da principessa: bufera sui social

Il pilota corre ai ripari: "Mie parole inappropriate, tutti devono potersi esprimere come meglio credono"

Lewis Hamilton File Photo

Hamilton: "F1 per un pilota è il top, ma punto a nuove sfide"

Il neocampione del mondo potrebbe abbandonare le corse

F1, Marchionne: "Ritorno Alfa storico. Addio Ferrari? La minaccia è seria"

L'ad di Fca presenta al museo dell'Alfa di Arese il team Alfa Romeo Sauber e scherza: "Per chi tifo? Per ora per il Cavallino"