Giovedì 17 Novembre 2016 - 09:30

Fca, le vendite di ottobre in Europa in salita del 6,6%

Nei primi dieci mesi dell'anno, le registrazioni sono state 843.300

Fca, le vendite di ottobre in Europa in salita del 6,6%

 Nell'Europa dei 28 più le  nazioni aderenti all'Efta, con oltre 75.100 immatricolazioni, Fca ha registrato a ottobre una crescita del 6,6% rispetto a un mercato in calo dello 0,3% in confronto all'anno scorso. La quota di Fiat Chrysler Automobiles è stata del 6,6%, 0,4 punti percentuali in più nel confronto con un anno fa. Lo rende noto la casa automobilistica. Nei primi dieci mesi dell'anno, le registrazioni Fca sono state 843.300, il 14,5% in più nel confronto con l'anno scorso (in un mercato cresciuto del 6,9%), con una quota del 6,6%, in crescita di 0,4 punti percentuali. Fiat Chrysler Automobiles ha  aumentato  le  vendite - sia in ottobre sia nel progressivo annuo - con valori superiori alla media del mercato in Italia (+12,8% nel mese e +19,5% nell'anno), in Francia (in entrambi i casi +11,3%) e in Spagna (+34% nel mese e +25,2% nei primi dieci mesi del 2016).

Il  marchio Fiat ha registrato in ottobre oltre 55.300 vetture, il 3,2% in più  rispetto allo stesso mese del 2015, con una quota del 4,8% in  confronto al 4,7% di un anno fa. Nei primi dieci mesi del 2016, Fiat  ha immatricolato quasi 636.300 vetture (il 14,3% in più rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso, anche in questo caso con un risultato superiore alla media del mercato) e la quota è stata del 5%, in crescita di 0,3 punti percentuali.

Lancia/Chrysler ha immatricolato in Europa a ottobre oltre 5.500 vetture, il 24,4% in più rispetto all'anno scorso. La quota è cresciuta di 0,1 punti percentuali, allo 0,5%. Nei primi dieci mesi del 2016 Lancia ha immatricolato 58.300 vetture (+10,5% rispetto al 2015) per una quota dello 0,5% (+0,1 punti percentuali).

In ottobre le immatricolazioni di Alfa Romeo in Europa sono state quasi 5.400 (il 21% in più rispetto all'anno scorso) con una quota allo 0,5%, in crescita di 0,1 punti percentuali rispetto allo  stesso mese del 2015. Nei primi dieci mesi dell'anno le Alfa Romeo registrate in Europa sono state quasi 53.900 (+12,4% rispetto al 2015) per una quota di mercato stabile allo 0,4%.

Jeep ha chiuso anche ottobre con segno positivo nelle vendite: quasi 8.100 le immatricolazioni (+8,3%) con quota stabile allo 0,7%. Nel progressivo annuo le registrazioni Jeep sono state quasi 88.400, con un incremento del 20,7% e con la quota allo 0,7% rispetto allo 0,6 per cento di un anno fa. Mentre il marchio di lusso Maserati ha immatricolato 789 vetture a ottobre e 6.249 nei primi dieci mesi del 2016.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Colombo (Aime): "Con tasse Onu a rischio 41 miliardi export Made in Italy"

Parla il presidente di Aime agroalimentare sulla possibile scelta di Onu e Oms di tassare cibo considerato non sano proveniente dall'Ue

Il salone della tecnologia VivaTech 2018 a Parigi

Google, ecco le 5 maxi-multe antitrust Ue: tutte ai 'big' tech

Tra questi, c'è Qualcomm per 997 milioni di euro: il gigante dei chip sanzionato per aver pagato Apple a usare i propri processori in esclusiva su iPhone e iPad

SYMBOLBILD, Suchmaschinen

Maxi multa per Google dall'Ue: dovrà pagare 4,3 miliardi per Android

Bruxelles intende punire il colosso del web americano per aver abusato della posizione dominante del suo sistema operativo per smartphone

Senato. Commissione Finanze e Tesoro, audizione del Ministro Tria

Tria: "Reddito cittadinanza sarà trasformazione di altri strumenti di welfare"

Il ministro dell'Economia prudente sui tempi di attuazione delle riforme del contratto di governo