Venerdì 08 Settembre 2017 - 11:45

Fca, Lancia Aurelia B20 GT al Gran Premio Nuvolari 2017

Fca Heritage partecipa alla manifestazione internazionale di regolarità con una Lancia Aurelia B20 GT certificata da Lancia Classiche. Un omaggio alla prima edizione storica del GP, vinta dalla Lancia nel 1954

Un omaggio al Mantovano Volante, il leggendario Tazio Nuvolari. E’ intitolata all’indimenticabile asso del volante la celebre manifestazione internazionale di regolarità in agenda dal 15 al 17 settembre, organizzata da Mantova Corse, con la collaborazione dell’Automobile Club Mantova e del Museo Tazio Nuvolari.

Ogni anno il Gran Premio Nuvolari vede al via centinaia di vetture d’epoca. Tra queste rarità automobilistiche, FCA Heritage schiera per questa edizione la Lancia Aurelia B20 GT della sua Collezione. La vettura sarà condotta da Roberto Giolito, responsabile del dipartimento FCA Heritage, e al suo fianco siederà Daniele Audetto, già DS Lancia e Ferrari, nelle vesti di navigatore. La presenza di questa vettura, la sportiva Lancia per eccellenza negli anni Cinquanta, testimonia la passione dei professionisti delle Officine Classiche Lancia, che si esprime anche attraverso un servizio capace di valorizzare e a rendere ancora più unica ogni Lancia Classica. Presso le Officine Classiche di Torino una squadra di professionisti si prende cura di ogni modello, sottoponendolo alla Certificazione per attestare l’autenticità delle vetture. Alle vetture Lancia Classiche che superano tutte le verifiche viene rilasciato il “Certificato di Autenticità” e la placca di certificazione. Solo così ogni modello classico di Lancia può mostrare un valore aggiunto che certifica la passione del suo possessore.

Il GP Nuvolari edizione 2017 propone un nuovo percorso che, durante la prima tappa, attraverso la Pianura Padana e gli Appennini, e arriva alla Riviera Adriatica. La seconda tappa parte da Rimini, passa per le bellezze di Toscana, Umbria e Marche e ritorna a Rimini; e infine la terza tappa dal Mare Adriatico si conclude a Mantova dopo aver attraversato le città dell’Emilia Romagna. Un percorso di 1000 km tra le bellezze d’Italia, un connubio di storia, passione, tradizione ed esclusiva ospitalità.

Scritto da 
  • D. Co.
Tags 
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Fca, la comunicazione premiata al 'Grand Prix'

Il marchio Fiat vince, per la prima volta, il trofeo 'GrandPrix 2018', il più importante premio in Italia relativo alla comunicazione, con l’operazione 'Tribute to 500'

Fca Heritage sponsor di Archivissima

Dal 6 all'8 giugno, a Torino, andrà in scena la prima edizione di Archivissima, il festival internazionale degli archivi che farà “vivere” le istituzioni culturali e le aziende storiche della città

Stelvio Cup 2018, una festa Alfa Romeo

Alfa Romeo Stelvio Cup, il Biscione nel cuore

Partiamo da Torino con una Giulia Quadrifoglio per raggiungere Bormio, sede del raduno Alfa Romeo dedicato al “Suv più veloce del mondo”

Giugiaro: con la Sybilla a Villa D'Este

“Prima” italiana per l’ultima concept car firmata dal grande maestro del design