Lunedì 03 Luglio 2017 - 11:45

Fca, Fiat 500 alla Cesana-Sestriere

Quest'anno l'evento sarà interamente dedicato al sessantesimo compleanno del modello

Fca, Fiat 500 alla Cesana-Sestriere

Fra le celebrazioni dedicate ai sessant'anni della Fiat 500, questa sarà certamente una delle più emozionanti. Sta infatti per prendere il via la 36esima edizione della Cesana-Sestriere - Trofeo Giovanni Agnelli - nata nel 1961 e diventata uno dei più importanti appuntamenti dell'automobilismo storico sportivo, valido per il Campionato Europeo e Campionato Italiano di velocità in salita per auto storiche. Saranno oltre 120 i piloti che si cimenteranno sullo spettacolare tracciato di 10,4 chilometri che dai 1.300 metri di Cesana Torinese sale ai 2.035 del Sestriere.

Durante l'evento - dedicato quest'anno al marchio Fiat, nel sessantesimo anniversario della 500 - il pubblico potrà vedere da vicino alcuni esemplari storici della Casa torinese insieme alle ultimissime novità in produzione. La protagonista dell'evento sarà la nuova Fiat 500 Anniversario, la serie speciale nata per celebrare il compleanno del mitico "cinquino" che festeggerà sessant'anni il 4 luglio. Disponibile in versione berlina o cabrio, il pubblico potrà ammirarla nelle esposizioni Fiat allestite a Cesana e a Sestrière, dove sarà esposta assieme ad alcune Fiat 500 storiche, alla serie speciale Fiat 500 dedicata al sessantesimo anniversario e alla nuova 124 spider.  

La piazza del Municipio di Cesana ospiterà anche lo stand di FCA Heritage, in cui saranno presentati i servizi di restauro e certificazione offerti dal dipartimento e faranno bella mostra di sé la Fiat 1100 TV Trasformabile del 1955 e la Fiat 8V del 1954, vetture che parteciperanno anche alla manifestazione dinamica di regolarità. Una flotta di cinque Fiat 124 Spider accompagneranno i VIP che saliranno da Cesana a Sestriere, mentre cinque Fiat Tipo saranno messe a disposizione dei commissari di gara. E non è tutto. Perché Fiat ha organizzato anche una spettacolare parata di 500, coinvolgendo le vetture storiche di privati. Un altro omaggio a un modello senza età, divenuto un'icona del Made in Italy nel mondo.

 

Scritto da 
  • D.Co.
Tags 
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Alfa Romeo: la Giulia vince il "Compasso d’Oro"

La consegna del prestigioso premio, istituito nel 1954, è avvenuta a Milano al Castello Sforzesco. In occasione della cerimonia, esposte due vetture che rappresentano l’essenza del brand: Giulia Quadrifoglio e 4C Spider “Italia”

Jeep: la nuova Renegade al debutto

Il Suv più venduto della sua categoria gioca al rilancio con la nuova gamma. I ritocchi di stile si accompagnano ad una famiglia di nuovi motori turbo a benzina Multi Air III, che assicurano una guida brillante unita a bassi consumi

Fca, lanciata la nuova Fiat Panda Waze

Il sistema di navigazione è integrato nell'app "Panda Uconnect" e permette di utilizzare il proprio telefono come estensione della vettura

Alfa Romeo, Stelvio e Giulia per i collezionisti

Debuttano le nuove serie speciali Nring, che celebrano lo storico legame del Marchio con il circuito tedesco del Nürburgring. Per la regione Emea (Europa, Medio Oirente ed Africa) sono disponibili 108 unità per modello, per ricordare i 108 anni di Alfa Romeo