Giovedì 01 Giugno 2017 - 16:45

Media: Farage coinvolto nel Russiagate. Lui: Nessun legame

Lo sostiene il Guardian in un'esclusiva, ma l'ex leader Ukip: Mai stato in Russia, con la quale non ho avuto rapporti d'affari

Farage persona di interesse per Fbi in indagine Russiagate

Nigel Farage, ex leader del partito euroscettico britannico Ukip e fra i principali sostenitori della Brexit, è "persona di interesse" nell'ambito dell'indagine dell'Fbi sul cosiddetto Russiagate, cioè sui presunti legami fra il Cremlino e lo staff dell'attuale presidente Usa Donald Trump nella campagna elettorale per le presidenziali Usa del 2016. È quanto sostiene il Guardian in un'esclusiva, citando fonti a conoscenza dell'indagine, secondo cui Farage è "persona di interesse" per i suoi rapporti con soggetti legati sia alla campagna di Trump, sia al fondatore di Wikileaks Julian Assange, al quale Farage ha fatto visita a marzo.

 L'anno scorso Wikileaks pubblicò una serie di e-mail hackerate che danneggiarono la campagna di Hillary Clinton ed è sospettato di avere collaborato con la Russia tramite terze parti, stando a una recente testimonianza in Congresso dell'ex direttore della Cia John Brennan. Le fonti precisano al Guardian che Farage non è accusato di reati e non è un sospettato né un obiettivo dell'indagine Usa, ma il fatto di essere persona di interesse significa che gli inquirenti ritengono che potrebbe avere informazioni sulle questioni oggetto di indagine. "Se si fa una triangolazione fra Russia, Wikileaks, Assange e collaboratori di Trump, la persona che viene fuori più volte è Farage", spiega una fonte al Guardian.

LA REPLICA. Farage smentisce di avere legami con la Russia: "Non ci credo" e "non ho legami", ha detto Farage al Daily Mail, aggiungendo: "Non sono mai stato in Russia. Non ho mai avuto rapporti d'affari con la Russia".

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Accordo di libero scambio Ue-Giappone. Tusk: "Messaggio contro protezionismo"

La storica intesa permetterà all'85% dei prodotti agroalimentari europei di entrare nel Paese senza dazi doganali

Tunisia.Rifugiati libici

Libia, 100 migranti chiusi in un tir: sei bimbi e due adulti morti soffocati

Le vittime, secondo quanto riportano le autorità libiche, sono morte a causa dei fumi della benzina

Thailandia, Musk attacca sub: "Pedofilo". Lui pronto a fare causa

Le accuse dell'ad di Tesla dopo che il sommozzatore ha bocciato la sua offerta di fornire un sottomarino in miniatura per estrarre i calciatori

SUMMIT G8 - IL PRESIDENTE DEGLI STATI UNITI  BILL CLINTON STRINGE LA MANO A VLADIMIR PUTIN

Un leader russo, quattro presidenti Usa: Putin e i rapporti con Washington

Relazioni altalenanti nel bene e nel male, ma mai rapporti duraturi. Ecco i precedenti e la situazione attuale con Trump