Domenica 24 Dicembre 2017 - 14:15

Faenza, incidente sul lavoro: morto un operaio, ferito uno studente

La vittima aveva 45 anni. Il giovane era impegnato in un percorso di alternanza scuola-lavoro in un'azienda

Tribunale di Brescia processo per la morte della giovane pachistana hina saleem la sentenza

Un operaio di 45 anni è morto e uno studente, appena maggiorenne, impegnato in un percorso di scuola-lavoro, è rimasto ferito in un incidente sul lavoro in un'azienda di Faenza. "Ci chiediamo come sia possibile continuare a promuovere l'eccellenza e l'innovazione di strumenti come l'alternanza scuola-lavoro quando gli stessi luoghi di lavoro sono perennemente a rischio e le tutele sulla sicurezza sono insufficienti - dice Francesca Picci, coordinatrice nazionale dell'Unione degli Studenti - Nessuno deve più rischiare la vita, dagli studenti agli operai, servono risposte immediate".

"Ci stringiamo alla famiglia del 45enne e siamo vicini allo studente che sta lottando per la vita all'ospedale Bufalini di Cesena - dice Francesco Tinarelli. coordinatore dell'Unione degli Studenti Emilia Romagna - La nostra lotta non si arresta, continua con più rabbia affinchè ingiustizie del genere non debbano più replicarsi, per avere garantiti diritti e tutele tanto nei percorsi di scuola-lavoro quanto nei posti di lavoro".

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Piacenza, uccide la moglie a coltellate davanti al figlio 17enne

Il ragazzo ha chiamato la polizia. L'uomo ha provato a fuggire, poi si è costituito

Arresto latitante evaso da Rebibbia

Evaso a rischio radicalizzazione catturato: fuga in treno, tappa a Bologna

Fuggito da Milano, ha attraversato lo Stivale in treno. Preso a Palermo

La festa degli indiani Sikh a Brescia

Milano, nozze combinate in Bangladesh a 10 anni: mamma la salva

Il matrimonio organizzato dal padre tra la figlia e un 22enne. Ma la madre ha strappato i passaporti e denunciato il marito

migranti tratti in soccorso dalla MV Aquarius di MSF al largo della Libia

Migranti, bimbo nato a bordo nave Aquarius: si chiama 'Miracolo'

Il piccolo è venuto alla luce sull'imbarcazione di ricerca e soccorso gestita da Medici Senza Frontiere e Sos Mediterranee. Lui e la mamma stanno bene