Martedì 31 Ottobre 2017 - 18:00

Facchinetti-Fogli ancora 'Insieme': Amici da 50 anni, ora liberi

Il nuovo album dei due ex Pooh in uscita il 3 novembre. E il 7 e il 9 aprile 2018 troneranno sul palco per due live a Milano e Roma

Due amici di vecchia data che si ritrovano e cantano, ancora una volta, 'Insieme'. Questo il titolo del nuovo album di Roby Facchinetti e Riccardo Fogli che uscirà venerdì 3 novembre.

L'idea di rimettersi al lavoro, appunto, insieme, è nata dopo la reunion dei Pooh dell'anno scorso: "Un piccolo miracolo - commenta Roby - ho riscoperto un amico". Finito il tour, gli ormai ex Pooh hanno deciso di divertirsi ancora. Sono nate così le 11 tracce che compongono il disco: otto inediti, di cui quattro scritti da Valerio Negrini (considerato un membro aggiuntivo del gruppo fino alla sua morte, autore di tanti testi di successo) e uno da Riccardo Fogli stesso, due successi dei Pooh e il brano con cui Fogli ha vinto Sanremo nel 1982.

I due, mentre parlano della realizzazione dell'album, raccontano di grandi abbracci e commozione. Nessuna discussione, anche magari rivangando il passato, per esempio a proposito dell'abbandono del gruppo da parte di Fogli dopo sette anni. "Il passato è lontano - risponde il cantante toscano -. Quando me ne sono andato sbattendo la porta eravamo pischelli. Non sapevamo guardarci negli occhi e parlarci. Oggi non succederebbe più. Ma quando si è amici a 20 anni, lo si resta per tutta la vita".

Loading the player...

Se l'amicizia rimane, però, i Pooh invece sembrano storia chiusa: "Abbiamo finito il 30 dicembre scorso - spiega Facchinetti - e ora ognuno di noi è libero di fare ciò che vuole, forse per la prima volta. Il periodo con la band è stato incredibile e straordinario, non smetterò mai di ringraziare per quello che abbiamo fatto. Non abbiamo nulla da dimostrare, possiamo dedicarci alle cose che ci piacciono e emozionano".

Nessuna frizione, quindi, a quanto pare, con gli altri ex Pooh, l'importante è "valorizzare il patrimonio messo insieme con fatica e con impegno in questi 50 anni - precisa Roby -. Spero che anche gli altri sentano la responsabilità di difendere il nostro lavoro". Sembra proprio che gli ex Pooh ad andare in pensione non ci pensino proprio, perchè "la passione per questo mestiere non passa facilmente. Anzi, più passano gli anni più viene voglia di salire sul palco, proprio perchè si sa che il tempo è sempre meno".

E infatti Fogli e Facchinetti torneranno ad esibirsi dal vivo in due concerti il 7 aprile a Milano al Mediolanum Forum e il 9 a Roma al Pala Lottomatica. Gli altri Pooh, in queste due date, confessano, gli mancheranno "ma ci saranno grandi musicisti e amici", spiega Fogli. Impossibile non passare dalle parti di Sanremo. Non c'è un inedito ancora nel cassetto per il Festival? "Non mi risulta", risponde Fogli, distruggendo, per il momento, i sogni dei fan di rivederli sul palco dell'Ariston. Per il momento, appunto. 

Scritto da 
  • Chiara Troiano
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Foto tratta dalla pagina Facebook degli AC/DC

Morto Malcolm Young, chitarrista e cofondatore degli AC/DC

Scomparso a 64 anni dopo una lunga malattia

Zucchero, 30 anni di carriera con 'Wanted': "Ora nuovo capitolo"

E dopo cinque anni, durante i quali in Italia ci sono stati solo gli show all'Arena di Verona, Fornaciari torna in tour

Sergio Sylvestre festeggia il Natale: esce 'Big Christmas'

Undici canzoni tipiche del periodo delle feste per tenere compagnia ai suoi fan sotto l'albero

Gianni Morandi al 40° album: "Mi piace ancora cantare l'amore"

Il traguardo con 'd'amore d'autore'. Il cantante chiama a raccolta otto autori per mettere in musica il "motore di tutte le cose"