Lunedì 16 Gennaio 2017 - 16:15

F1, Williams: Bottas alla Mercedes, al suo posto torna Massa

L'ex ferrarista: "Sono molto felice di avere questa opportunità"

F1, Williams annuncia: Bottas alla Mercedes, al suo posto torna Massa

La scuderia Williams ha annunciato che il pilota finlandese Valtteri Bottas prenderà il posto di Nico Rosberg alla Mercedes. Allo stesso tempo, la scuderia inglese, ha comunicato che Felipe Massa continuerà a correre anche nella stagione 2017. Massa aveva annunciato il suo ritiro a fine stagione, ma il passaggio del 27enne Bottas alla Mercedes ha convinto il team inglese a richiamarlo.

"Sono molto felice di avere l'opportunità di tornare alla Williams. Volevo ancora correre nel 2017, ma la Williams è una squadra che ho nel cuore e ho rispetto per tutto ciò che sta cercando di ottenere", ha detto Massa nel comunicato della scuderia inglese. Sul passaggio di Bottas alla Mercedes, l'ex ferrarista ha aggiunto: "Valtteri ha una grande opportunità, data la svolta degli eventi in inverno, e gli auguro tutto il meglio alla Mercedes".

Massa alla Williams farà coppia con il 18enne esordiente canadese Lance Stroll. Poco dopo è arrivato anche l'annuncio della Mercedes dell'ingaggio di Bottas al posto di Rosberg. La scuderia tedesca, campione del Mondo, lo ha comunicato attraverso un video live sul proprio sito internet in cui il team principal Toto Wolff ha presentato il pilota finlandese allo staff.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Svelata la Ducati 2018. Dovizioso: "Rinnovo? Non devo più convincere nessuno"

Lorenzo carico: "La squadra e la moto sono pronti. Ho un obiettivo molto chiaro: dare il meglio di me"

Hamilton sgrida il nipote perché si veste da principessa: bufera sui social

Il pilota corre ai ripari: "Mie parole inappropriate, tutti devono potersi esprimere come meglio credono"

Lewis Hamilton File Photo

Hamilton: "F1 per un pilota è il top, ma punto a nuove sfide"

Il neocampione del mondo potrebbe abbandonare le corse

F1, Marchionne: "Ritorno Alfa storico. Addio Ferrari? La minaccia è seria"

L'ad di Fca presenta al museo dell'Alfa di Arese il team Alfa Romeo Sauber e scherza: "Per chi tifo? Per ora per il Cavallino"