Giovedì 26 Maggio 2016 - 16:45

F1, Vettel: Una giornata negativa, non ho trovato il ritmo

Oggi la prima giornata di libere nel Gran Premio di Monaco

Sebastian Vettel

 "E' una pista totalmente diversa rispetto a Barcellona, con condizioni diverse. Abbiamo provato qualcosa nel pomeriggio e non è andata bene come ci aspettavamo". Così il pilota della Ferrari Sebastian Vettel parlando ai microfoni di Sky Sport dopo la prima giornata di libere nel Gran Premio di Monaco, dove ha raccolto la nona posizione. "Non ho trovato il ritmo, non è stata una giornata positiva - ha proseguito - Poi ho anche toccato il muro danneggiando l'ala posteriore. Non è stata una giornata pulita. Le Red Bull competitive? Alla fine non mi interessa il colore di chi stia davanti, noi proveremo a stare in testa ma oggi non abbiamo avuto una buona giornata. Non sono preoccupato per sabato".

Oggi Mercedes subito davanti a tutti al termine della prima sessione. Lewis Hamilton ha fatto segnare il miglior tempo in 1'15.537 davanti al compagno di squadra Nico Rosberg (+0.101). Terza piazza per la Ferrari di Vettel (+0.419) che precede le due Red Bull di Daniel Ricciardo (+0.771) e Max Verstrappen (+0.834). Ottimo sesto posto per Daniil Kvyat (+0.889) con la Toro Rosso, mentre è in difficoltà Kimi Raikkonen, nono a quasi un secondo e mezzo da Hamilton (+1.375).
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Lewis Hamilton File Photo

Hamilton: "F1 per un pilota è il top, ma punto a nuove sfide"

Il neocampione del mondo potrebbe abbandonare le corse

F1, Marchionne: "Ritorno Alfa storico. Addio Ferrari? La minaccia è seria"

L'ad di Fca presenta al museo dell'Alfa di Arese il team Alfa Romeo Sauber e scherza: "Per chi tifo? Per ora per il Cavallino"

Alfa Romeo torna in Formula 1. Marchionne: "Nuovo capitolo di una storia leggendaria"

Ufficiale l'accordo con Sauber. La svolta dopo oltre 30 anni di assenza

Formula One - F1 - Abu Dhabi Grand Prix

F1, Gp di Abu Dhabi: vince Bottas davanti a Hamilton e Vettel

L'ultimo appuntamento del Mondiale di Formula 1