Sabato 12 Novembre 2016 - 18:15

F1, in Brasile Hamilton in pole davanti a Rosberg e Raikkonen

Prima fila per le due Mercedes: il ferrarista in seconda insieme a Verstappen

F1, in Brasile Hamilton in pole davanti a Rosberg, terzo Raikkonen

Lewis Hamilton su Mercedes partirà dalla pole position nel Gran Premio del Brasile. Il pilota inglese ha ottenuto il miglior tempo nelle qualifiche con 1.10.860. In prima fila anche l'altra Mercedes del leader del Mondiale Nico Rosberg staccato di 0.304. In seconda fila con il terzo tempo la Ferrari di Kimi Raikkonen. - Il finlandese con un ultimo giro sensazione è stattato di 0.668 da Hamilton. In seconda fila anche la Red Bull di Max Versteppen, quarto a 0.749. Terza fila aperta da Sebastian Vettel su Ferrari a 0.759, seguito dall'altra red Bull di Daniel Ricciardo a 0.804. Completano la top ten Romain Grosjean su Haas, Nico Huelkenberg su Force India, Sergio Perez sempre su Force India e Fernando Alonso su McLaren. Per Hamilton questa è la pole position numero 60 in carriera.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

MotoGp, trauma cranico importante per Baldassarri dopo la caduta ad Assen

MotoGp, trauma cranico importante per Baldassarri dopo la caduta ad Assen

Il medico: "Gli è andata molto meglio rispetto a quello che ci aspettavamo"

F1, Hamilton carico: Qualifiche ad alta tensione, pole entusiasmante

F1, Hamilton carico: Qualifiche ad alta tensione, pole entusiasmante

Il pilota commenta così la prima posizione numero 66 in carriera conquistata nel Gran Premio di Azerbaijan

Gp Azerbaijan, Hamilton in pole, Ferrari in seconda fila

Gp Azerbaijan, pole per Hamilton, Ferrari in seconda fila

Il pilota inglese con il tempo di 1.40.593 ha preceduto il compagno di squadra Bottas di 0.434

Gp Olanda, brutta caduta per Baldassarri: portato via in ambulanza

Gp Olanda, brutta caduta per Baldassarri ad Assen: subito trauma cranico importante

Violento l'impatto sull'asfalto, ma per fortuna il pilota è cosciente dopo aver ricevuto i primi soccorsi