Sabato 08 Ottobre 2016 - 08:45

F1, Gp Giappone: Rosberg in pole position, 3/o Raikkonen

Quarto crono per l'altra Rossa di Sebastian Vettel

F1, Gp Giappone: Rosberg in pole position, 3/o Raikkonen

Un guizzo finale, un tempo super (1'30.647), la pole numero otto della stagione. E' Nico Rosberg il grande protagonista delle qualifiche del Gran Premio del Giappone di F1 sul circuito di Suzuka: il pilota Mercedes ha beffato di appena 13 millesimi il compagno di squadra e rivale per il Mondiale Lewis Hamilton, conquistando il primo posto in griglia. Un veloce Kimi Raikkonen su Ferrari centra un grande terzo crono con soli tre decimi di ritardo, con Sebastian Vettel appena dietro. Il tedesco però partirà settimo vista la penalizzazione dopo l'incidente con Rosberg in Malesia. Dietro le Red Bull con Max Verstappen che si aggiudica la quarta casella, mentre Daniel Ricciardo (5/o) inizierà dalla terza fila. A chiudere i migliori dieci Hulkenberg e Gutierrez.

La pole di Rosberg non è certo una sorpresa, visto il dominio del leader della classifica in tutte e tre le sessioni di prove libere. L'obiettivo è migliorare i 23 punti di vantaggio su Hamilton e laurearsi campione: "Tutto il giro della pole è andato bene. Sono un po' sorpreso degli altri tempi, pensavo che fossimo più veloci degli altri. La vittoria si costruisce in qualifica, ma domani sarà interessante, dipenderà molto anche da passo gara e dalla strategia".

Il rivale di scuderia ammette i meriti del tedesco: "Dove ho perso la pole? Se penso al mio giro forse ho fatto un errore in curva 8, ma sono relativamente contento, ho dato tutto. Nico (Rosberg, ndr) ha fatto un ottimo lavoro finora, il gap poteva essere più grande, ho lavorato sodo". Ma l'impressione è che la gara domani (al via alle 7 italiane) non sarà un affare a due. Le Ferrari infatti hanno alzato la testa su un tracciato dove erano sfavorite: nel Q1 il più veloce è stato addirittura Vettel, che dopo le qualifiche ha mostrato un cauto ottimismo: "2/a fila una sorpresa? Credo che la macchina oggi fosse molto competitiva, nelle ultime fasi del giro abbiamo fatto meglio, nel complesso è stata una giornata positiva in una pista dove non ci davano possibilità. Il risultato di oggi è assai positivo, la Mercedes sembra avanti, ma sarà una bella lotta davanti". Davanti a lui finisce però un ottimo Raikkonen, che può puntare al podio: "Credo che la macchina sia andata  piuttosto bene, ci sono stati dei piccoli dettagli dove abbiamo sofferto, ma sono contento. Le qualifiche non sono andate male, abbiamo fatto quello che potevamo ottenere, è un peccato la penalizzazione di Vettel".

 

E se Rosberg punta la prima vittoria qui a Suzuka, non sorride Ricciardo che definisce "frustrante" la qualifica ma promette una grande gara: "Il mio giro non e' stato male, nel secondo tentativo in Q3 però le gomme erano distrutte, forse ho spinto un po' troppo e non ho potuto fare di più - ha aggiunto - Per domani mi sento bene con la macchina, sono curioso di vedere come andranno le Mercedes ma noi abbiamo un bel passo gara e spero che ci sarà una bella battaglia per la vittoria". Nelle prime fasi delle qualifiche da segnalare l'eliminazione di Button al Q1 e quella delle Williams, molto in difficoltà, nel Q2.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

F1, primi contatti tra Alonso e Mercedes per il dopo Rosberg

F1, primi contatti tra Alonso e Mercedes per il dopo Rosberg

Secondo la stampa spagnolo l'asturiano è l'obiettivo numero uno

Valentino Rossi

F1, Rossi: Io in Mercedes? Sarebbe bello, Wolff ha il mio numero

Il campione di MotoGp confessa che tradirebbe gli amici della Ferrari

Valentino Rossi

Valentino Rossi: Ritiro Rosberg? Non me lo aspettavo, ha fatto bene

Il pilota di MotoGp commenta la decisione del campione di Formula1

F1, Trulli: Rosberg ha speso tutto, sofferto sfida eterna con Hamilton

F1, Trulli: Rosberg ha speso tutto, sofferto sfida eterna con Hamilton

"Quest'anno ha avuto la meglio per circostanze difficilmente ripetibili"