Domenica 28 Agosto 2016 - 14:15

F1, Gp Belgio: al via subito contatto tra Raikkonen e Vettel

I due piloti sono stati costretti a rientrare ai box

 F1, Gp Belgio: al via subito contatto tra Raikkonen e Vettel

Gran Premio del Belgio in salita per le due Ferrari. Al via, dopo la prima curva, subito contatto tra la monoposto di Kimi Raikkonen e Sebastian Vettel. I due piloti sono stati costretti a rientrare ai box. Partenza invece regolare per la Mercedes di Nico Rosberg, scattato dalla pole.

Le due Ferrari si sono toccate nel tentativo di sorpasso su Verstappen. Inizio di gara decisamente movimentato: dopo pochi giri si registrano i ritiri di Ericcson, Sainz, Button e Wehrlein. Al sesto giro, momenti di paura per l'uscita di pista di Magnussen che sbatte violentemente contro le barriere. Il pilota, uscito da solo dalla monoposto, non sembra aver riportato conseguenze. L'incidente ha causato l'ingresso in pista della safety car e la neutralizzazione della gara. I piloti ne hanno approfittato per rientrare ai box per il cambio gomme.
 

 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Nieto con Valentino Rossi nel 2008

Ex campione di motociclismo Nieto gravissimo dopo incidente in quad

L'ex pilota si è scontrato con una macchina a Ibiza e ha sbattuto violentemente la testa

Max Biaggi esce dall'ospedale S. Camillo dopo l'incidente

Biaggi racconta l'incubo: Con moto ho chiuso, ora figlio con Bianca

Il campione ripercorre i drammatici momenti passati tra la vita e la morte, dopo il terribile incidente di cui è rimasto vittima mentre provava sul circuito di Latina

ENG, FIA, Formel 1, Grand Prix von Grossbritannien

Hamilton punta al sorpasso. Ferrari: serve una risposta

Da +20, a +1: la dimostrazione in numeri dei progressi portati avanti dal team anglotedesco, e delle difficoltà di una Ferrari che resta competitiva ma non può permettersi altri passi falsi

Ferrari, Arrivabene: Niente scuse, bisogna ripartire e migliorare rapidamente

Ferrari, Arrivabene: Niente scuse, bisogna ripartire e migliorare rapidamente

Il team principal dopo il Gp di Silverstone: "Oggi abbiamo perso molti punti sia nella classifica Costruttori che in quella piloti, questa è la realtà"