Martedì 23 Agosto 2016 - 21:00

Ex ballerino di Amici uccide il fidanzato e confessa su Facebook

Si era trasferito a New York, in un post ha scritto: "L'ho fatto per amore"

L'Ex ballerino di Amici Marcus Bellamy in una foto tratta dal suo profilo Facebook

"Perdonami. L'ho fatto perchè ti amo. Amo tutti. Amavo anche lui. Lui mi ha detto che amore e odio sono la stessa emozione. Perdonatemi. Non so quello che faccio. L'ho fatto per amore". Con queste parole il ballerino Marcus Bellamy, che negli anni scorsi ha fatto parte del cast dei professionisti di 'Amici di Maria De Filippi', ha sostanzialmente confessato su Facebook di aver ucciso il fidanzato Bernardo Almonte. Questo è solo uno degli inquietanti post comparsi sulla sua pagina sul social network, fra gli altri anche la frase: "Io sono Dio. Posso dare la vita e posso toglierla. Così sia". Il 32enne danzatore, stando a quanto riporta il Daily Mail, sarebbe stato arrestato dopo aver ucciso, il 19 agosto, il compagno 27enne nel suo appartamento nel Bronx, a New York. Bellamy, dopo aver lasciato 'Amici' nel 2009, si era trasferito a New York dove danzava a Broadway per musical come 'Spider Man'. Secondo gli investigatori, Bellamy avrebbe ucciso il fidanzato strangolandolo e poi gli avrebbe sbattuto la testa per terra.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Libano, omicidio diplomatica britannica: arrestato un uomo

Il cadavere della 30enne ritrovato in una strada a Beirut. Disposta seconda autopsia

Cars are parked at Misurata Central Hospital

Libia, sequestrato e ucciso il sindaco di Misurata

Il corpo abbandonato fuori da un ospedale. I sospetti ricadono sulle milizie e i gruppi islamisti della città

Foto tratta dal profilo Twitter #SAVEAHMAD

L'accademico iraniano Djalali confessa: "Spionaggio per sabotare programma nucleare"

L'ammissione alla tv di Stato. Secondo la moglie, tuttavia, l'uomo, già condannato a morte, sarebbe stato costretto dai suoi interlocutori a leggere la confessione

Sventato attacco a San Pietroburgo grazie alla Cia. Putin ringrazia Trump

L'informazione fornita dall'agenzia ha permesso di arrestare alcuni terroristi, forse legati all'Isis, che preparavano attentati