Mercoledì 22 Marzo 2017 - 14:45

Eurovision, l'Ucraina vieta l'ingresso alla cantante russa

Yulia Samoylova, artista in carrozzina, è ritenuta colpevole di aver violato le leggi di Kiev

Eurovision, l'Ucraina vieta l'ingresso alla cantante russa

L'Ucraina vieta l'ingresso della Russia agli Eurovision Song Contest che si terranno a maggio a Kiev. L'artista scelta dalla Russia, dopo diversi tentennamenti, per rappresentate il Paese alla competizione canora è Yulia Samoylova, cantante in carrozzina. L'Ucraina però non le permetterà di entrare nel Paese poiché la ritiene colpevole di aver violato le sue leggi. A riferirlo è la portavoce dei servizi di sicurezza ucraini, specificando che alla Samoylova sarà impedito l'accesso nel Paese per tre anni. Kiev aveva già annunciato che avrebbe vietato l'accesso al Paese a qualunque cantante russo che dovesse essere ritenuto anti-ucraino.

LEGGI ANCHE Eurovision, la Russia a Kiev ci sarà: ma con l'Ucraina è alta tensione

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

George Ezra: "Così a Barcellona è nato il mio nuovo album"

La voce profonda che tutti ricordano per Budapest, racconta con serenità e il sorriso sulle labbra il periodo trascorso in Spagna

Drake music video donation

Drake infrange ogni record: un miliardo di stream per "Scorpion"

Il quinto album del rapper canadese ha raggiunto lo straordinario risultato in una sola settimana

Emma Muscat presenta 'Moments': "Presto canzoni in italiano"

La 19enne di origini maltesi è sbocciata durante il suo percorso ad 'Amici' e ora è pronta a prendere il volo