Mercoledì 11 Maggio 2016 - 23:45

Europei tuffi, doppietta Italia: trionfa Cagnotto, argento Bertocchi

Tania si conferma regina europea da un metro vincendo il suo settimo oro nella specialità

Cagnotto

Doppietta azzurra da un metro agli Europei di tuffi di Londra. Tania Cagnotto si conferma regina europea da un metro vincendo il suo settimo oro nella specialità, undicesimo individuale e diciottesimo totale con i tuffi sincronizzati. L'azzurra tentenna sul doppio e mezzo avanti chiuso al sesto posto, ma poi recupera da fuoriclasse e chiude con 284.15 punti. All'escalation della bolzanina si aggrappa Elena Bertocchi, che con una gara regolare conquista uno splendido argento a 2.85 punti di distanza dal suo idolo (281.30).

L'ultima doppietta europea risaliva a Torino 2009 con l'oro della Cagnotto e l'argento della Marconi, mentre per l'europeo in tutte le specialità ce se sono state altre due: Giorgio Cagnotto (oro) e Klaus Dibiasi (argento) dai tre metri a Barcellona 1970, mentre a Vienna 1974, i due si scambiarono le posizioni sempre dai tre metri.

 

 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Giro d'Italia 2018, tappa 16 a cronometro Trento-Rovereto

Giro, Dennis vince la crono, Dumoulin recupera, Yates resta in rosa

Sui 34,2 km da Trento a Rovereto l'olandese riesce a recuperare un minuto e 12" all'inglese che resta in vetta. Pozzovivo sempre terzo

Rafael Nadal vs Alexander Zverev - Finale Tennis Internazionali BNL d'Italia 2018

Tennis, Nadal trionfa a Roma per l'ottava volta. Zverev: "Sei il più grande sulla terra"

Nadal non si imponeva al Foro Italico dal 2013 e da domani sarà nuovamente numero uno delle classifiche mondiali

Giro d'Italia 2018, tappa 15 da Tolmezzo a Sappada

Giro d'Italia, Yates trionfa in solitaria a Sappada. Froome staccato

Ottima prova di Pozzovivo quarto al traguardo e terzo in classifica. Crolla Fabio Aru

Giro d'Italia 2018, tappa 14 da San Vito al Tagliamento al Monte Zoncolan

Giro d'Italia, Froome trionfa sullo Zoncolan, Yates sempre in rosa

L’inglese scatta a 4km dall’arrivo e stacca tutti. Terzo un fantastico Dimenico Pozzovivi, quarto Lopez