Venerdì 26 Febbraio 2016 - 13:45

Europa League: Lazio agli ottavi contro Sparta Praga

Pioli commenta: "Squadra forte ma abbiamo buone chances di qualificazione"

Lazio - Galatasaray

 La Lazio affronterà lo Sparta Praga negli ottavi di finale di Europa League. Lo ha stabilito il sorteggio svoltosi oggi a Nyon. La gara d'andata verrà disputata il 10 marzo prossimo, il ritorno il 17 marzo. Ai sedicesimi la squadra ceca ha eliminato i russi del Krasnodar, battuti sia all'andata (1-0) che al ritorno (3-0). Nella fase a gironi lo Sparta si era piazzato secondo dietro allo Schalke 04 in un gruppo in cui erano inserite anche l'Apoel e l'Asteras.

PIOLI: BUONE CHANCES DI QUALIFICARCI. "Lo Sparta Praga è una squadra forte, sono secondi in campionato e hanno subito un numero di gol inferiore a qualsiasi altro club ceco. Ma noi siamo un'ottima squadra e abbiamo buone chances di qualificazione", ha detto il tecnico della Lazio Stefano Pioli commentando il sorteggio degli ottavi di Europa League. "A questo punto della competizione si possono solo affrontare avversari forti - ha proseguito parlando al sito ufficiale dell'Uefa - Il campionato ceco è molto competitivo, ha diversi giocatori giovani interessanti. Sarà dura ma vogliamo andare il più avanti possibile".

 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Europa League, Balotelli gol ma Nizza ko. Vince il Manchester Utd

Europa League, Balotelli gol ma Nizza ko. Vince il Manchester Utd

Per i red devils a segno il solito Ibrahimovic

Europa League, Sassuolo decimato: Genk ringrazia e vince 3-1

Europa League, Sassuolo decimato: Genk ringrazia e vince 3-1

Le reti all'8' di Karelis, al 25' di Bailey, al 61' di Buffel e al 65' di Politano

Europa League, spettacolo Totti: Roma travolge Astra 4-0

Europa League, spettacolo Totti: Roma travolge l'Astra 4-0

A decidere le reti di Strootman, Fazio, Salah e l'autogol di Fabricio

Europa League, Inter ancora flop: nerazzurri ko 3-1 a Praga

Europa League, Inter ancora flop: nerazzurri ko 3-1 a Praga

Nuova debacle per la squadra di De Boer, che chiude in dieci per l'espulsione di Ranocchia