Lunedì 11 Gennaio 2016 - 15:00

Eurocup, Repesa carica Milano: Con Aris gara fondamentale

Domani la sfida contro i greci del Salonicco, il tecnico delle "scarpette rosse" sprona i suoi

Jasmin Repesa

"In un girone così corto, di sole sei partite, è importante difendere il fattore campo. Dopo la sconfitta di Berlino, questa con l'Aris per noi è già una partita fondamentale". Così Jasmin Repesa, allenatore dell'EA7 Emporio Armani Milano, alla vigilia della sfida con l'Aris Salonicco, seconda gara delle Last 32 di Eurocup. "Spero che il nostro pubblico, inappuntabile, comprenda la delicatezza di questa gara", ha aggiunto il coach. "Dovremo giocare con un livello di energia molto superiore a quello mostrato in Germania e dovremo farlo per 40 minuti. Vogliamo dimostrare che i miglioramenti mostrati nelle gare precedenti a quella di Berlino erano un fatto reale". "L'Aris è una squadra solida come tutte le formazioni greche, sono fisici e prediligono un gioco a metà campo", gli ha fatto eco capitan Alessandro Gentile. "Hanno un nucleo di giocatori greci molto coriacei, duri, e americani di qualità come Okaro White che ha giocato bene in Italia a Bologna. Dopo aver perso a Berlino, abbiamo bisogno di una vittoria: dovremo approcciare la gara mentalmente e fisicamente pronti alla battaglia", ha concluso.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Basket NBA: le partite della notte

Nba, Belinelli non basta ad Atlanta, ancora ko Lakers e Oklahoma

Successo per i Brooklyn Nets, alla seconda vittoria di fila su tre partite

Nba, Cleveland batte Boston, infortunio choc per Hayward

Nba, Cleveland batte Boston, infortunio choc per Hayward

Per la nuova ala dei Celtics frattura alla caviglia sinistra dopo uno scontro in volo con LeBron James

Nba, Golden State beffata in casa da Houston 121-122

Nba, Golden State beffata in casa da Houston 121-122

Debutto amaro per i campioni nella prima partita stagionale davanti al pubblico amico

Tangenti per Rio 2016: confermato l'arresto del presidente del Comitato olimpico del Brasile

Tangenti per Rio 2016: confermato l'arresto del presidente del Comitato olimpico del Brasile

Carlos Nuzman è accusato di corruzione e riciclaggio di denaro sporco, ma lui continua a negare