Giovedì 16 Giugno 2016 - 17:00

Euro2016, zampata di Sturridge: Inghilterra-Galles finisce 2-1

Vittoria per i leoni in zona Cesarini: la rete inglese gela i gallesi

Daniel Sturridge, match winner

 All'ultimo, disperato assalto l'Inghilterra è riuscita a conquistare il derby british e a ipotecare la qualificazione agli ottavi di finale dell'Europeo. L'eroe della sfida di Lens è stato Daniel Sturridge, attaccante del Liverpool, che al secondo minuto di recupero è riuscito a sbattere dentro un pallone non facile da domare, salvando letteralmente Roy Hodgson da una probabile sventagliata di critiche. Critiche peraltro legittime. Il Galles ha ceduto poco alla volta, dopo essere passato in vantaggio con Bale, schiacciato nel secondo tempo dagli avversari. Anche perché l'ex allenatore dell'Inter ha rimediato ai propri errori dando spazio proprio a Vardy e Sturridge, autori uno del pareggio l'altro del gol vittoria.

INCERTEZZE Fino alla punizione di Bale 42' - ottima l'esecuzione, goffo il tentativo di intervento del portiere Hart non nuovo a esiziali incertezze - è stata una partita con emozioni scarse e con un paio di chance costruite dall'Inghilterra. Nulla di clamoroso, comunque: una conclusione molle di Sterling su cross da destra di Lallana (7'), una zuccata di Cahill (26') bloccata senza apprensione da Hennessey, un altro colpo di testa di Smalling (36') finito a lato. Una miseria.

IMPATTO IMPRESSIONANTE Sia la squadra di Roy Hodgson sia quella di Chris Coleman hanno esasperato i tatticismi penalizzando lo spettacolo: troppa la paura, troppi i rischi di sbandare. Ma il vantaggio gallese ha tolto le catene al match, l'Inghilterra ha dovuto assumere un atteggiamento più offensivo, in campo si sono presentati Vardy e Sturridge al posto di Kane e Sterling, pressoché inesistenti. L'impatto sul match è stato diverso e impressionante, la stella del Leicester ha segnato al 56', insomma giusto il tempo di prendere le misure e di calarsi nella contesa.

SPIRAGLIO GIUSTO Il gol di Vardy ha dato vita a una partita completamente nuova, con il passare del tempo sono emerse le doti degli inglesi e il Galles ha finito per rintanarsi nella propria trequarti, fino a incassare il gol della sconfitta. Tanto che nessuno si è sorpreso quando, in capo all'assedio della porta di Hennessey, Sturridge ha trovato lo spiraglio giusto per fare passare il pallone tra palo e portiere.

DOMENICA In considerazione della classifica del girone B, domenica saranno determinanti gli esisti di Slovacchia-Inghilterra e Russia-Galles. Nulla è scontato, anche se la nazionale di Hodgson dopo oggi ha un piede negli ottavi.
 

Scritto da 
  • Vittorio Oreggia
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Gaetano Scirea

Gaetano Scirea: avrebbe 65 anni il 'gentleman' del calcio italiano

Morì in un incidente in Polonia nel 1989. Dai sette Scudetti con la Juve alla Coppa del Mondo: gli straordinari traguardi di uno dei difensori più forti di sempre

Coverciano, primo giorno di ritiro per la Nazionale di Roberto Mancini

Mancini alla prova del primo ritiro: "Possiamo dare molto. Buffon? Porte aperte"

Stesso discorso anche per De Rossi. Grandi speranze su Balotelli: "Dipende tutto da lui, dovrà dare il massimo"

Sampdoria - Napoli

Sarri rifiuta lo Zenit e si avvicina al Chelsea

Ma resta da risolvere il nodo di Conte, legato ai 'Blues' ancora per una stagione

TOPSHOT-FBL-LIGA-ESP-BARCELONA-REAL SOCIEDAD

Ufficiale, Iniesta al Vissel Kobe: "Sfida importante per la mia carriera"

L'ingaggio dello spagnolo sarà di circa 30 milioni di dollari