Lunedì 27 Giugno 2016 - 20:00

Euro2016, Conte: Ragazzi straordinari, non siamo solo catenaccio

Il ct esulta dopo aver eliminato la Spagna

Euro2016, Conte: Ragazzi straordinari, non siamo solo catenaccio

"I ragazzi hanno fatto qualcosa di importante, fuori dal'ordinario. Ma lo dicevo già prima, dopo è facile dirlo. I ragazzi sono stati straordinari". Così Antonio Conte, commissario tecnico della Nazionale, dopo il successo contro la Spagna negli ottavi di Euro 2016. "Adesso c'è da recuperare, ci aspetta un'altra partita tostissima contro la Germania. Però abbiamo dimostrato che l'Italia non è il catenaccio", ha spiegato il tecnico azzurro ai microfoni Raisport. "Xavi, non uno qualunque, aveva detto che siamo metà Atletico e metà Barcellona". Ora, nei quarti, c'è la Germania: "Sfida da brividi, sarà difficilissima, ancora più dura di oggi. Adesso recuperiamo, godiamoci la vittoria", ha aggiunto il ct.

GIACCHERINI: ABBIAMO MESSO IL CUORE.  "Per vincere oggi bisognava mettere tanto cuore, non basta la tattica. Penso che oggi tutti l'abbiano messo". Così Emanuele Giaccherini parlando ai microfoni di Sky Sport dopo il successo ottenuto sulla Spagna negli ottavi di Euro 2016. "Abbiamo preparato la partita nel minimo dettaglio, tutta la settimana il mister è stato bravo a darci le giuste nozioni per affrontare questa squadra che è tra le più forti al mondo - ha proseguito l'esterno offensivo del Bologna - Abbiamo legittimato questa vittoria. Abbiamo avuto tante occasioni, potevamo sfruttarle al meglio".

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Inter vs Juventus 2-3

Fiocco rosa in casa Higuain, è nata la piccola Alma

La mamma è Lara Wechsler, compagna del bomber argentino

Milano, arriva OFFSide: il festival cinematografico dedicato al calcio

La prima edizione italiana dell'evento dal 25 al 27 maggio presso la Fabbrica del Vapore

Bobo Vieri imita Pirlo, la replica del Maestro è esilarante VIDEO

Il botta e risposta in un video su Instagram

Calcio a 5, Playoff: la Luparense pareggia a Dosson e vola in finale Scudetto

Ai campioni d’Italia in carica basta un 4-4 per passare il turno. Doppiette di Borja Blanco, su rigore, Murilo Schiochet e Rangel, espulso nel secondo tempo per un dubbio tocco di mano