Venerdì 24 Giugno 2016 - 15:00

Euro2016, Chiellini: Noi né pippe né fenomeni, stiamo dando tutto

"Dopo la sconfitta contro l'Irlanda c'è stato troppo disfattismo"

Euro2016, Chiellini: Noi né pippe né fenomeni, stiamo dando tutto

"Non è vero che Conte si è arrabbiato molto dopo la sconfitta contro l'Irlanda. Ci vuole equilibrio nel valutare una Nazionale, non eravamo pippe prima, non siamo diventati fenomeni dopo non siamo tornati pippe". A dirlo Giorgio Chiellini, difensore della Nazionale, nel corso della conferenza stampa odierna a Casa Azzurri. "Chi ha giocato ha fatto più errori ma non è vero che non ha dato il massimo", ha aggiunto il centrale azzurro rivolto ai giornalisti.

Chiellini ha criticato i giudizi del post Italia-Irlanda, difendendo ancora i compagni scesi in campo. "Io ho la speranza che saranno ancora protagonisti perché l'Europeo duri più di 3 giorni, ma non ci si deve far condizionare da un gol preso al 90'". "L'episodio conta tanto, ma dopo la sconfitta contro l'Irlanda c'è stato troppo disfattismo, attaccando esageratamente compagni importanti che non è vero non hanno dato l'anima", ha concluso.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Gaetano Scirea

Gaetano Scirea: avrebbe 65 anni il 'gentleman' del calcio italiano

Morì in un incidente in Polonia nel 1989. Dai sette Scudetti con la Juve alla Coppa del Mondo: gli straordinari traguardi di uno dei difensori più forti di sempre

Coverciano, primo giorno di ritiro per la Nazionale di Roberto Mancini

Mancini alla prova del primo ritiro: "Possiamo dare molto. Buffon? Porte aperte"

Stesso discorso anche per De Rossi. Grandi speranze su Balotelli: "Dipende tutto da lui, dovrà dare il massimo"

Sampdoria - Napoli

Sarri rifiuta lo Zenit e si avvicina al Chelsea

Ma resta da risolvere il nodo di Conte, legato ai 'Blues' ancora per una stagione

TOPSHOT-FBL-LIGA-ESP-BARCELONA-REAL SOCIEDAD

Ufficiale, Iniesta al Vissel Kobe: "Sfida importante per la mia carriera"

L'ingaggio dello spagnolo sarà di circa 30 milioni di dollari