Sabato 18 Giugno 2016 - 23:15

Euro 2016, Ronaldo fermo al palo: 0-0 tra Portogallo e Austria

CR7 costruisce occasioni ma rimane ancora a secco nel torneo

Euro 2016, Ronaldo fermo al palo: 0-0 tra Portogallo e Austria

Mira imprecisa, miracoli del portiere avversario e due pali. Il Portogallo sembra incapace di vincere in questo Europeo e, dopo il pari nella prima sfida con l'Islanda, a Parigi con l'Austria arriva uno 0-0 che lascia i lusitani con due punti in classifica e una qualificazione tutta da conquistare. Per gli uomini di Koller, che si difendono con ordine, arriva anche qualche buona occasione, ma il pari è un risultato sicuramente positivo. La stella più attesa, Cristiano Ronaldo, corre molto, costruisce almeno 3 occasioni ma fallisce anche dal dischetto e rimane ancora a secco nel torneo.

Nelle formazioni iniziali Santos lancia un 4-4-2 con Ronaldo-Nani davanti e Gomes e Quaresma sulle fasce: in mediana c'è la fisicità di William Carvalho accanto al regista Moutinho. Nerll'Austria Marcel Sabitzer è l'unica punta, alle sue palle Alaba, Arnautovic e il mobile Harnik. Dopo due minuti prima chance per i lustiani: Quaresma batte il corner e il pallone arriva a Carvalho: il difensore spara alto. Dopo un minuto grossa occasione per Harnik, che di testa da pochi passi manda a lato. Al 5' Nani mette alto da buona posizione: il Portogallo ingrana e al 12' si fa vedere Nani, che dribbla Prodl e a tu per tu con Almer calcia sul portiere; sulla ribattuta ancora il numero uno austriaco nega il gol a Vierinha. Dopo dieci minuti il neoterzino del Dortmund Guerreiro crossa al centro: Ronaldo calcia di prima, ma la palla finisce larga. Alla mezz'ora ancora Portogallo: Nani di testa spreca tutto colpendo il palo tutto solo sugli sviluppi di un calcio d'angolo. A quattro dal riposo Austria ad un passo dal vantaggio, con Vierinha che sulla linea anticipa Harnik dopo una punizione al cianuro di Alaba.

Nella ripresa pronti via e Ilsanker calcia da fuori un bolide molto angolato: Rui Patricio vola e mette in angolo. Al 10' doppia occasione per i lusitani: Ronaldo prende palla sul centrosinistra, spara di sinistro e Almer smanaccia in angolo. Sull'angolo ancora Ronaldo di testa e ancora il portiere dell'Austria Vienna si supera negando il gol. Al 20' il fuoriclasse madridista calcia forte su punizione, palla alta sopra la traversa. Al 33' rigore per i lusitani: a centroarea Ronaldo viene messo giù da Hinterreger e Rizzoli opta per il penalty. Ma per il campione del Real non è serata: portiere spiazzato ma la palla si stampa sul palo alla destra di Almer. Nel finale a Ronaldo viene annullato giustamente un gol e ai lusitani non bastano le accelerazioni sulla fascia di Rafa Silva. Ora Santos si giocherà tutto con l'Unngheria: la qualificazione è ancora incerta nel Girone F.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Gaetano Scirea

Gaetano Scirea: avrebbe 65 anni il 'gentleman' del calcio italiano

Morì in un incidente in Polonia nel 1989. Dai sette Scudetti con la Juve alla Coppa del Mondo: gli straordinari traguardi di uno dei difensori più forti di sempre

Coverciano, primo giorno di ritiro per la Nazionale di Roberto Mancini

Mancini alla prova del primo ritiro: "Possiamo dare molto. Buffon? Porte aperte"

Stesso discorso anche per De Rossi. Grandi speranze su Balotelli: "Dipende tutto da lui, dovrà dare il massimo"

Sampdoria - Napoli

Sarri rifiuta lo Zenit e si avvicina al Chelsea

Ma resta da risolvere il nodo di Conte, legato ai 'Blues' ancora per una stagione

TOPSHOT-FBL-LIGA-ESP-BARCELONA-REAL SOCIEDAD

Ufficiale, Iniesta al Vissel Kobe: "Sfida importante per la mia carriera"

L'ingaggio dello spagnolo sarà di circa 30 milioni di dollari