Domenica 03 Luglio 2016 - 16:45

Euro 2016, Pellè: Sono triste, chiedo scusa a tutta l'Italia

L'attaccante chiede perdono dopo il rigore sbagliato contro la Germania

Euro 2016, Pellè: Sono triste, chiedo scusa a tutta l'Italia

"Mi dispiace per tutti, soprattutto per quelli che mi vogliono bene, chiedo scusa all'Italia". Così Graziano Pellè, attaccante della Nazionale, parlando con i giornalisti prima di imbarcarsi per Londra da Montpellier. L'attaccante non rientrerà in Italia con la Nazionale dopo l'eliminazione a Euro 2016 da parte della Germania. Tornando sull'errore dal dischetto, Pellè ha spiegato: "Non volevo offendere Neuer, a fine gara è venuto da me e mi ha detto sei un grande. Non volevo farle lo sbruffone, dato che lui si muoveva, non volevo provocare. Io ho fatto tre scavetti in carriera, Neuer lo sa e magari non si muoveva".

"In allenamento segnavamo sempre, io e Zaza. Lui li metteva sotto la traversa, io ho esagerato ad allargareà", ha aggiunto il bomber azzurro. Sulla scelta di non fare entrare De Rossi per calciare il rigore, Pellè ha detto: "Non sarebbe stato giusto se fosse entrato e avesse sbagliato lo avrebbero massacrato, come Zaza". Ancora sulla scelta dei rigoristi, il centravanti ha dichiarato: "Conte ha scelto la lista, poi qualcuno ha detto che se la sentiva e noi sceglievamo la sequenza". Infine sulla delusione del giorno dopo: "E' triste, non so chi sia più triste. Io sono arrivato che non ero nessuno, avessi segnato sarei stato un fenomeno e me ne vado come sono arrivato".
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Gaetano Scirea

Gaetano Scirea: avrebbe 65 anni il 'gentleman' del calcio italiano

Morì in un incidente in Polonia nel 1989. Dai sette Scudetti con la Juve alla Coppa del Mondo: gli straordinari traguardi di uno dei difensori più forti di sempre

Coverciano, primo giorno di ritiro per la Nazionale di Roberto Mancini

Mancini alla prova del primo ritiro: "Possiamo dare molto. Buffon? Porte aperte"

Stesso discorso anche per De Rossi. Grandi speranze su Balotelli: "Dipende tutto da lui, dovrà dare il massimo"

Sampdoria - Napoli

Sarri rifiuta lo Zenit e si avvicina al Chelsea

Ma resta da risolvere il nodo di Conte, legato ai 'Blues' ancora per una stagione

TOPSHOT-FBL-LIGA-ESP-BARCELONA-REAL SOCIEDAD

Ufficiale, Iniesta al Vissel Kobe: "Sfida importante per la mia carriera"

L'ingaggio dello spagnolo sarà di circa 30 milioni di dollari