Martedì 21 Giugno 2016 - 00:00

Euro 2016, Inghilterra sbatte contro muro slovacco: agli ottavi da seconda

A Saint-Etienne la nazionale di Hodgson non va oltre lo 0-0 e chiude dietro il Galles

Euro 2016, Slovacchia vs Inghilterra

L'Inghilterra sbatte contro il muro slovacco e manca l'obiettivo primo posto. A Saint-Etienne la nazionale di Hodgson non va oltre lo 0-0 nel match della terza giornata del Gruppo B e chiude alle spalle dei sorprendenti cugini del Galles. Dopo l'1-1 con la Russia, secondo pari consecutivi per i 'Leoni' che si fanno preferire ad Hamsik e compagni senza però trovare il guizzo vincente, complice anche l'ottima serata di Kozacik. Sorride e parecchio la nazionale di Kozak, che resta in corsa per passare il turno come una delle migliori terze.

Ampio turnover per Hodgson che schiera dal 1' Vardy davanti al duo Lallana-Sturridge e lascia inizialmente in panchina Rooney e Kane. Nessuna sorpresa nella file della Slovacchia, dove Duda agisce da 'falso nueve' supportato sulla trequarti dal trio Weiss-Hamsik-Mak. Partono bene i 'Leoni', pericolosi con un tentativo di Vardy su cross di Clyne che non centra il bersaglio. Poi ci prova Lallana, di sinistro, senza esito. Ancora in evidenza l'attaccante del Leicester, che supera in velocità Skrtel e vede il suo mancino respinto da Kozacik. Il portiere slovacco è poi attento sulla conclusione di Lallana bravo ad inserirsi sul traversone di Sturridge. Inglesi più propositivi nei primi 45', ma serve di più per scardinare una difesa attentissima a chiudere tutti gli spazi.

Si va alla ripresa e l'Inghilterra rischia su un retropassaggio di Smalling per Hart: Mak non riesce ad approfittarne da pochi passi. Inglesi minacciosi sull'altro fronte con Clyne che entra in area e calcia in porta, ancora decisivo Kozacik. La Slovacchia però non sta a guardare e con un destro di Weiss chiama all'intervento Hart. Hodgson si gioca la carta Rooney, spedito in campo al posto di Wilshere. Poi Alli rileva Lallana e proprio il centrocampista del Tottenham sfiora il vantaggio con un sinistro sventato sulla linea da Skrtel a Kozacik battuto. Sempre in attacco l'Inghilterra, nuovamente minacciosa con un tentativo di Sturridge, servito splendidamente da Dier. Il fortino di Kozak regge fino al triplice fischio e difende il preziosissimo punto: Inghilterra agli ottavi da seconda, sorride la Slovacchia che ha ottime possibilità di qualificarsi tra le migliori terze e tagliare così un traguardo storico.

Scritto da 
  • Attilio Celeghini
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Premier League - Manchester United vs Manchester City

Mourinho colpito da bottiglietta dopo derby Manchester

Il tecnico dello United coinvolto in una megarissa con i giocatori del City, ferito anche l'assistente di Guardiola

Cristiano Ronaldo jr. pazzo di Messi: "Grazie mio idolo"

Sul suo profilo Instagram pubblica una foto in cui stringe la mano al giocatore del Barcellona

Champions League - Olympiakos S.F.P., allenamento porte aperte

Barcellona: Messi rinnova fino al 2021, clausola da 700 mln

Alla scadenza del nuovo contratto, nel 2021, la 'Pulce' avrà giocato ben 17 anni con la prima squadra blaugrana

Champions League - Sevilla vs Spartak Moscow

Shock Siviglia: tecnico Berizzo ha il cancro. Monchi: Vincerai tu

L'argentino, 48 anni, sarà sottoposto alle cure del caso dopo ulteriori accertamenti medici