Lunedì 13 Giugno 2016 - 13:15

Euro 2016, 150 russi addestrati per violenze. Fermato 16enne inglese

Lo ha detto il procuratore capo di Marsiglia in seguito alle violenze esplose durante l'apertura degli Europei

Europei 2016, a Marsiglia scontri tra hooligan inglesi e ultras russi

Un tifoso inglese di 16 anni è tra le sei persone incriminate per le violenze di Marsiglia nel weekend di apertura di Euro 2016. Lo conferma il procuratore capo di Marsiglia, Brice Robin. Un 50enne inglese è in condizioni critiche, con lesioni cerebrali, dopo essere stato attaccato dai tifosi russi con sbarre di ferro. Nonostante la tifoseria russa sia tra i principali responsabili delle violenze, con 150 hooligan coinvolti, nessun russo è stato per ora arrestato per gli scontri. Solo due sono stati fermati per invasione di campo. A Marsiglia ci sono circa 12mila russi arrivati in città in treno.

 

HOOLIGAN RUSSI. "Ci sono 150 tifosi russi che in realtà sono hooligan. Queste persone sono ben preparate ad azioni ultra-rapide e ultra-violente. Sono persone estremamente ben addestrate". Lo ha detto il procuratore capo di Marsiglia in seguito alle violenze esplose durante l'apertura di Euro 2016. Il procuratore ha spiegato che alcuni tifosi russi sono stati respinti all'arrivo all'aeroporto internazionale di Marsiglia, ma altri sono arrivati via terra.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Coverciano, primo giorno di ritiro per la Nazionale di Roberto Mancini

Mancini alla prova del primo ritiro: "Possiamo dare molto. Buffon? Porte aperte"

Stesso discorso anche per De Rossi. Grandi speranze su Balotelli

Sampdoria - Napoli

Sarri rifiuta lo Zenit e si avvicina al Chelsea

Ma resta da risolvere il nodo di Conte, legato ai 'Blues' ancora per una stagione

TOPSHOT-FBL-LIGA-ESP-BARCELONA-REAL SOCIEDAD

Ufficiale, Iniesta al Vissel Kobe: "Sfida importante per la mia carriera"

L'ingaggio dello spagnolo sarà di circa 30 milioni di dollari

ITA, Serie A, Juventus Turin vs Hellas Verona

Buffon-Psg, nuovo incontro fra l'agente e il club a Parigi

Si continua a trattare sul possibile approdo dell'ex portiere della Juve alla squadra francese