Mercoledì 30 Marzo 2016 - 13:00

Esselunga, nel 2015 utile +37% a 290 milioni, vendite +4,3%

L'organico ha raggiunto 21.930 unità, 795 persone in più rispetto al 2014

Esselunga, nel 2015 utile +37% a 290 milioni, vendite +4,3%

Esselunga ha chiuso il 2015 con un utile netto in crescita a 290 milioni di euro, pari a un +37% rispetto ai 212 milioni del 2014. In un mercato di riferimento che ha visto crescere il fatturato del 2,4%, il gruppo della grande distribuzione ha registrato lo scorso anno vendite per 7,312 milioni di euro, con un incremento del 4,3%. La politica di contenimento dei prezzi, spiega l'azienda, "pur a fronte di un incremento dei costi dei fornitori, si è rivelata ancora una volta centrale nella strategia di Esselunga, premiata con una crescita dei clienti del 5%, trainata anche da numerose iniziative promozionali".

Il margine operativo lordo di Esselunga si è posizionato a 625 milioni di euro nel 2015, crescendo del 20% rispetto all'anno precedente (521 milioni). Il risultato operativo è stato pari a 431 milioni di euro, pari a un +29% rispetto al 2014. La posizione finanziaria netta passa a -116 milioni (-85 milioni nel 2014).

Esselunga ha effettuato investimenti per 400 milioni di euro durante lo scorso esercizio, portando gli investimenti degli ultimi 5 anni a oltre 1,8 miliardi.

L'organico medio ha raggiunto 21.930 unità, con un incremento di 795 persone rispetto al 2014. Il 72% dei dipendenti è in forza con orario full-time e il 92% ha un contratto a tempo indeterminato. Negli ultimi 5 anni l'organico medio è cresciuto di oltre 2.600 persone. Il gruppo sottolinea che la formazione professionale e di mestiere ha coinvolto oltre 19.000 dipendenti, per un totale di 380.000 ore. Negli ultimi 3 anni sono state erogate al personale complessivamente oltre 1 milione di ore di formazione.

Nel 2015 Esselunga ha aperto i negozi di Milano Via Adriano, Rozzano (MI), Casale Monferrato (AL), Sesto Calende (VA), Soliera (MO); sono stati demoliti e ricostruiti ampliandoli i negozi di Corte Franca (BS) e Sassuolo (MO) mentre e stato completamente ristrutturato il negozio di Milano Viale Papiniano. Nel 2016 e prevista, tra le altre, l'apertura del primo Superstore a Roma.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Grecia, Fmi avverte: Serve ulteriore taglio del debito

Grecia, Fmi avverte: Serve ulteriore taglio del debito

"Crescita è troppo debole, governo acceleri sulle riforme"

Istat rivede crescita Pil 2015: si passa dal +0,8 al + 0,7%

Istat rivede crescita Pil 2015: si passa dal +0,8 al + 0,7%

Il rapporto deficit/Pil è invece confermato al 2,6%

Juncker: Senza flessibilità Italia avrebbe 19 miliardi in meno

Juncker: Senza flessibilità Italia avrebbe 19 miliardi in meno

La replica a distanza di Renzi: L'Europa cambi

Wto contro l'Ue: 22 miliardi di sussidi illegali per Airbus

Wto contro l'Ue: 22 miliardi di sussidi illegali per Airbus

Le sovvenzioni avrebbero danneggiato il concorrente Boeing