Mercoledì 05 Ottobre 2016 - 19:15

Esselunga, Caprotti lascia il controllo a moglie e figlia

La lettura del testamento a sfavore dei figli di prime nozze. Marchetti presidente Cda

Esselunga, Caprotti lascia controllo a moglie e figlia. Marchetti presidente Cda

Il patron di Esselunga Bernardo Caprotti, morto venerdì 30 settembre all'età di 90 anni, ha lasciato le quote di maggioranza alla moglie Giuliana e alla figlia Marina. Queste le ultime volontà emerse dalla lettura del testamento. Le quote rimanenti vanno invece ai figli di primo letto. Il Consiglio di amministrazione di Supermarkets Italiani, la società che controlla Esselunga, si è riunito oggi a Milano per ricordare la figura del presidente. Tutti i consiglieri hanno espresso gratitudine e hanno reso omaggio alla figura del fondatore "per la straordinaria storia imprenditoriale di cui è stato protagonista e che ha consentito a Esselunga di diventare leader riconosciuto a livello internazionale nel settore della grande distribuzione". Il board ha deciso di fermare le operazioni di vendita e ha deliberato di cooptare, in sostituzione dello scomparso Caprotti, il professor Piergaetano Marchetti, che è stato nominato presidente.

LEGGI ANCHE 'Addio a Bernardo Caprotti, patron di Esselunga'

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Ryanair, voli cancellati in tutta Italia

Ryanair, O'Leary offre di più ai piloti per saltare le ferie

L'a.d. della compagnia mette sul piatto altri 10mila euro. Vuole evitare la cancellazione di oltre 2.000 voli. I consumatori chiedono sanzioni

Bce rivede a rialzo Pil eurozona a +2,2% grazie a migranti

Bce rivede a rialzo Pil eurozona a +2,2% grazie a migranti

"L'aumento della forza lavoro durante è stato trainato dalla partecipazione femminile"

Borsa di Tokyo

Pil Italia, l'Ocse rivede i dati in crescita: +1,4% nel 2017

Stime migliorate dello 0,4% e dello 0,2 nel 2018. Il Pil mondial crescerà del 3,5% nel 2017

People board a Ryanair flight at Stansted Airport, northeast of London, Britain

Ryanair, proposta ai piloti: "Bonus di 12mila euro se rinunciate alle ferie"

Lettera a comandanti e ufficiali. Si cerca di evitare i tagli dovuti a ritardi e accumuli di vacanze non godute. I voli cancellati