Giovedì 07 Luglio 2016 - 07:00

Esplode bombola del gas, 3 morti nel Potentino

L'incidente a Lavello: lo scoppio ha fatto crollare il solaio

Esplosione a Potenza: 3 morti

Tre morti e almeno tre feriti: è questo il bilancio dell'esplosione di una bombola di gas in una palazzina di Lavello, in provincia di Potenza. Lo scoppio ha fatto crollare il solaio, trascinando giù parte dell'edificio. Le vittime sono tutte donne: due sono mamma e figlia, la terza è una donna che è stata investita dal crollo di una parete dell'edificio. Sul posto sono intervenuti vigili del fuoco e diverse ambulanze del 118 che hanno trasportato i feriti nell'ospedale più vicino, quello di Melfi. Uno è un bambino, ma le sue condizioni non dovrebbero essere gravi. 

L'esplosione è avvenuta intorno alle 20 di ieri sera, a ridosso del centro storico. Tantissima la paura in paese: molte le persone che si sono riversate in strada terrorizzate dopo aver sentito il forte boato dello scoppio. Immediata la solidarietà del presidente della Regione, Marcello Pittella. "Profondo dolore per la tragedia che ha provocato la morte di tre donne a Lavello. Tutta la regione #Basilicata vicina alle famiglie", ha scritto su Twitter.

 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Marcello Forte visita la Casa Internazionale delle Donne a via della Lungara

Casa internazionale delle donne, Marcello Fonte: "Spazi come questo vanno difesi"

Il miglior attore a Cannes, insieme alle colleghe Trinca e Filippi, in supporto delle femministe a rischio sfratto dal Comune capitolino

Formigoni in tribunale

Caso Maugeri, accusa chiede condanna a 7 anni e 6 mesi per Formigoni

In primo grado l'ex governatore lombardo era stato condannato a 6 anni per corruzione

Farah è tornata in Italia, Alfano: "Adesso è in un luogo sicuro"

I genitori avevano condotto la ragazza pakistana a Islamabad per costringerla ad abortire