Giovedì 10 Novembre 2016 - 14:30

Equitalia, slitta scadenza e si rottamano anche le cartelle 2016

Ma salta il blocco dei pignoramenti al pagamento della prima rata

Equitalia, slitta scadenza e si rottamano anche le cartelle 2016

Diventano cinque le rate possibili per pagare le cartelle di Equitalia: tre nel 2017 - per un totale pari al 70% dell'importo - e due nel 2018, per il rimanente 30%. Lo prevede un emendamento al decreto fiscale collegato alla manovra approvato dalle commissioni Bilancio e Finanze della Camera. Il termine per le istanze di richiesta passa dal 23 gennaio al 31 marzo e i temini per la risposta da parte di Equitalia slitta dal 22 aprile al 31 maggio. L'ultima rata, che avrebbe dovuto essere pagata a marzo 2018, sarà invece a settembre dello stesso anno. Prevista anche una clausola di salvaguardia per chi aveva già fatto domanda, in modo che possa accedere alle nuove e più favorevoli condizioni. Anche le cartelle Equitalia del 2016, oltre a quelle del periodo 2010-2015, potranno essere rottamate. Salta invece il blocco dei pignoramenti. Le commissioni Bilancio e Finanze della Camera hanno corretto l'emendamento che stabiliva che in seguito al pagamento della prima rata delle cartelle Equitalia rottamate venissero cancellati i pignoramenti. La nuova norma ora è saltata.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Troppo cara la carne in Svizzera. In Italia è nella media

Troppo cara la carne in Svizzera. In Italia è nella media

Per comprare la stessa quantità di pollo, un operaio indiano al minimo salariale deve lavorare 10 ore e mezza, contro i 20 minuti del suo omologo danese

European Central Bank (ECB) President Mario Draghi addresses a news conference at the ECB headquarters in Frankfurt

Draghi, prove per Jackson Hole: "Politiche cambiano col mondo"

Il presidente della Bce al Lindau Nobel Laureate Meeting prima dell'attessisimo simposio della Federal Reserve da domani al 26 agosto

Bayer, la Ue dà semaforo giallo all'acquisizione Monsanto

Bayer, la Ue dà semaforo giallo all'acquisizione Monsanto

L'operazione, da 57 mld di dollari, creerebbe la più grande azienda integrata al mondo di semi e pesticidi

Fca, Great Wall Motor conferma interesse per il brand Jeep

Great Wall Motor conferma interesse per Jeep. Fca: "Nessun approccio"

Il titolo è in netto rialzo a Piazza Affari dopo la notizia