Lunedì 18 Gennaio 2016 - 19:15

L'Entella polverizza l'Ascoli: 4-0 a Chiavari

I liguri incassano tre punti preziosi in chiave playoff. Cadono, invece, dopo due successi i marchigiani di Mangia

Iacoponi realizza il 4-0

L'Entella torna al successo e lo fa in modo travolgente. Reduci da due sconfitte consecutive, i liguri di Aglietti calano il poker (4-0) all'Ascoli in uno dei due posticipi della 22/a giornata di Serie B e incassano tre punti preziosi in chiave playoff. Cadono, invece, dopo due successi i marchigiani di Mangia, invischiati nella lotta salvezza.

I padroni di casa chiudono i giochi nel primo tempo trafiggendo la porta degli ospiti ben quattro volte. E' Masucci a sbloccare il risultato al 28', insaccando di destro dopo il cross di Sestu dalla destra. Caputo firma il raddoppio trasformando il rigore, concesso per atterramento dello stesso attaccante per opera di Svedkauskas (31'). Ancora Caputo, tre minuti dopo, va a segno per il tris dell'Entella anticipando il portiere ospite ed insaccando di sinistro a porta sguarnita. Prima dell'intervallo, è Iacoponi a firmare di mancino il poker dei liguri sul corner calciato da Jadid (39'). Gara ormai senza storia. Nella ripresa, l'Ascoli manca il gol della bandiera sprecando il rigore concesso dall'arbitro Chiffi per una spinta di Ceccarelli ai danni di Cacia. Lo stesso attaccante si presenta sul dischetto, ma timbra la traversa (22').
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Giro d’Italia U23: a Rubio la quinta tappa. Williams indossa la maglia rosa

Il colombiano chiude davanti al nuovo leader della generale e al kazako Natarov. Lontani gli italiani: Caiati, il migliore, è sedicesimo. Mercoledì la sesta giornata su LaPresse dalle 17:00

ENG, UEFA CL, Manchester City vs FC Liverpool

Da Guardiola 150mila euro per riparare la nave di Proactiva Open Arms

Un gesto importante per sostenere la ong catalana che si occupa di primo soccorso e salvataggi in mare

Calcio a 5, finali scudetto: l'Acqua&Sapone è campione d'Italia

Per gli abruzzesi è il primo tricolore. Battuta, dopo cinque partite e una serie intensissima, la Luparense detentrice del titolo. Sesto scudetto per Edgar Bertoni, che raggiunge Humberto Honorio, capitano dei veneti

Astori, secondo la nuova perizia il giocatore non è morto nel sonno, è stata 'tachiaritmia'

Forse il capitano della Fiorentina si sarebbe salvato se avesse condiviso la camera con qualcuno che poteva dare l'allarme