Sabato 13 Febbraio 2016 - 18:15

Entella cala il poker: 4-0 contro il Trapani

Grande successo per la squadra di Aglietti, che sale in classifica all'ottavo posto

Pedro Costa esulta dopo il gol

 L'Entella cala il poker e si rilancia in chiave playoff. La squadra di Aglietti si impone 4-0 sul Trapani nella sfida valida per la 26/a giornata di Serie B e sale in classifica all'ottavo posto. Sulla gara del 'Comunale' pesa però l'espulsione, nelle file della formazione di Cosmi, di Fulignati dopo appena 13 minuti: il portiere ferma in maniera irregolare Caputo lanciato a rete e si vede sventolare il cartellino rosso. I padroni di casa approfittano subito della superiorità numerica e sbloccano il risultato con la perfetta punizione di Jadid, il neo entrato Nicolas niente può (16'). Nonostante lo svantaggio e l'uomo in meno il Trapani restano in partita.

Nella ripresa, dopo dieci minuti, arriva il raddoppio dell'Entella: a firmarlo è Troiano, impeccabile nel trasformare il rigore concesso per l'intervento di Pagliarulo ai danni di Di Carmine. Strada sempre più complicata per i siciliani: sulla linea Perticone respinge di braccio il tiro di Costa Ferreira, rimedia un espulsione e causa un nuovo penalty per i liguri. Ad incaricarsi della trasformazione è Di Carmine (22'). A cinque minuti dalla fine, si completa il poker dell'Entella con Costa Ferreira che insacca di prima intenzione sul suggerimento di Troiano.

 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Il Calendario della Serie B 2018-2019

Giornata per giornata tutte le partite del campionato cadetto che parte a 19 squadre

Serie B, via al campionato a 19 squadre: ecco il calendario

Ok della Figc mantenendo inalterato il numero delle promozioni (3 squadre) e delle retrocessioni (4 squadre)

FBL-WC-2018-OPENING-CEREMONY

Ronaldo ricoverato a Ibiza: in ospedale per una polmonite

Le condizioni dell'ex attaccante di Milan e Inter sarebbero già in netto miglioramento

FBL-WC-2018-MATCH64-FRA-CRO

Calciomercato, sfuma Modric: Inter torna su Rafinha. Milan cede Silva e Locatelli

Ausilio fino all'ultimo proverà a chiudere l'operazione, ma valuta già un piano B. In casa Juve Pjanic sempre più vicino al rinnovo