Domenica 18 Dicembre 2016 - 11:15

Rossi: Speranza? Nel Pd non serve confederazione anti-Renzi

Il presidente della Regione Toscana: "Io mi candido per dare rappresentanza all'area sociale"

Enrico Rossi: Speranza? Nel Pd non serve confederazione contro Renzi

"Speranza? Non si deve fare una confederazione antirenziana. Oggi da Renzi mi aspetto che annunci un congresso - i tempi ci sono -, non un election day. Renzi può indire il congresso, dimettersi e ripresentarsi". Così Enrico Rossi, governatore della Toscana, arrivando all'assemblea Pd che si tiene oggi. "Io - ha sottolineato - mi candido per dare rappresentanza all'area sociale".

Già ieri, dopo l'annuncio della candidatura alla segreteria da parte del leader della minoranza Dem, Rossi aveva sottolineato di essere "contrario all'idea di una confederazione di tutti contro Renzi". "La nostra gente - ha sottolineato - vuole unità tra di noi. Troveremo un modo, ora contano più i contenuti dei nomi".

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Palazzo Chigi - Consiglio dei Ministri

Ius soli, Gentiloni riapre partita: Conquista di civiltà. Salvini: Follia

"Diventando cittadini italiani si acquisiscono diritti ma anche doveri", dice il premier. Durissima la risposa della destra

Ministero dell'Interno. Firma del "Patto nazionale per un Islam italiano"

Terrorismo, due marocchini e un siriano espulsi da Italia

Con questi rimpatri, 70 nel solo 2017, salgono a 202 i soggetti gravitanti in ambienti dell'estremismo religioso espulsi

L'Italia piange Bruno e Luca. Mattarella: "Lotta al terrore"

La politica si stringe nel dolore delle famiglie

Roberto Tamagna del Movimento 5 Stelle

Riforma costituzionale M5S: meno parlamentari e stop Cnel

Nel programma Cinquestelle ci sono la riduzione dell'indennità parlamentare e la limitazione dell'immunità penale