Lunedì 28 Dicembre 2015 - 13:00

Energia, Authority: Da 2016 ribasso per bollette di elettricità (-1.2%) e gas (-3.3%)

E' quanto prevede l'aggiornamento delle condizioni economiche di riferimento per le famiglie e i piccoli consumatori in tutela per il primo trimestre 2016

Energia, Authority: Da 2016 ribasso per bollette di elettricità (-1.2%) e gas (-3.3%)

Dal 1° gennaio 2016 doppio ribasso per le bollette dell'energia. Per la famiglia-tipo la bolletta dell'elettricità registra infatti un calo del -1,2%, mentre per la bolletta gas la diminuzione sarà ancor più decisa, con un -3,3%, confermando risparmi complessivi nei 12 mesi per quasi 60 euro. E' quanto prevede l'aggiornamento delle condizioni economiche di riferimento per le famiglie e i piccoli consumatori in tutela per il primo trimestre 2016. Lo comunica l'autorità dell'energia, gas e servizi idrici. Per l'elettricità la spesa per la famiglia-tipo nell'anno scorrevole (1° aprile 2015- 31 marzo 2016) sarà di circa 505 euro, con un calo del -1,4% rispetto ai 12 mesi equivalenti dell'anno precedente (1° aprile 2014 - 31 marzo 2015), corrispondente ad un risparmio di circa 7 euro. Per il gas la spesa della famiglia tipo per lo stesso periodo sarà di circa 1.093 euro, con una riduzione del -4,4%, corrispondente a un risparmio di circa 50 euro rispetto all'anno scorrevole. Il risparmio complessivo nei 12 mesi dell'anno scorrevole per elettricità e gas sarà quindi di 57 euro per famiglia tipo.

 

 

Nel dettaglio, il ribasso per l'energia elettrica riflette prima di tutto il forte calo dei costi di approvvigionamento complessivo della materia energia' sostenuti dall'Acquirente Unico, in parte già determinati e in parte stimati (che contribuisce a un -3,4% sulla variazione complessiva della spesa per il cliente tipo). All'interno della componente approvvigionamento si registra inoltre una stabilità dei costi. In diminuzione anche il fabbisogno degli oneri di sistema (contribuendo in totale per un -1,2% alla variazione complessiva della spesa per il cliente tipo), in particolare per la transitoria sospensione della componente Ae (agevolazioni alle industrie ad alto consumo di energia). Stabile la componente A3 (incentivi alle fonti rinnovabili e assimilate). In lieve diminuzione anche le tariffe di trasmissione, distribuzione e misura (-0,1% sulla variazione complessiva della spesa per il cliente tipo). Le riduzioni sono in parte controbilanciate dal necessario adeguamento della componente a copertura dei costi di commercializzazione e vendita (Pcv), tenuta ferma dal 2008 (+3,5% sulla variazione complessiva della spesa per il cliente tipo). Si arriva così al -1,2% finale per la bolletta del cliente tipo.

 

 

 

La diminuzione per il gas è il risultato del calo di diverse componenti. E' in forte calo la componente per l'approvvigionamento della materia prima (-3,6% sulla variazione complessiva della spesa per il cliente tipo) che riflette le attese al ribasso delle quotazioni all'ingrosso nei mercati a termine in Italia e in Europa, in linea con la tendenza delle altre commodity energetiche, cancellando la pur presente dinamica stagionale dei prezzi del gas. In riduzione anche i costi di trasporto (componente Qt, -0,2% sulla variazione complessiva della spesa per il cliente tipo) e le tariffe di distribuzione e misura (-0,2% sulla variazione complessiva della spesa per il cliente tipo). I ribassi vengono in parte controbilanciati dal lieve rialzo della componente a copertura del meccanismo per la rinegoziazione dei contratti di lungo termine (CPR, +0,6% sulla variazione complessiva della spesa per il cliente tipo) e della componente per i costi di commercializzazione e vendita (QVD, +0,1% sulla variazione complessiva della spesa per il cliente tipo). Si arriva cosi al -3,3% finale per la bolletta del cliente tipo.

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

FILE PHOTO - The logo of Amazon is seen at the company logistics center in Lauwin-Planque northern France

Amazon, accordo con il fisco italiano: pagherà 100 milioni di euro

È questa la cifra accordata per gli arretrati tra il 2011 e i 2015

Ryanair strike

Ryanair minaccia i piloti per lo sciopero. Calenda: "Indegno"

La compagnia low cost irlandese paventa sanzioni per chi incrocerà le braccia il 15 dicembre

Reddito di inclusione: come richiederlo a Roma

Parle la misura nazionale di contrasto alla povertà promossa dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali