Lunedì 09 Ottobre 2017 - 12:45

Emma Marrone incontra un suo hater: "Voglio farti cambiare idea"

L'incontro a sorpresa è stato combinato dalle Iene e mandato in onda su Italia 1

Mostra cinema Venezia, premiere del film The Shape Of Water

"Sto al Marmo e c'è anche Emma Marrone: venite a prendermi subito, la galera non è ancora il mio posto", "Ladra di galline, il Tevere è la tua unica casa, tortura medievali h24 per lei", "L'ultima scritta che leggerai sarà IVECO": questi alcuni dei messaggi che nel corso degli ultimi mesi Giancarlo ha scritto su Facebook. Tutti indirizzati alla cantante coach di Amici.

Giancarlo è uno dei cosiddetti "hater" che sul web si scagliano quotidianamente contro Emma Marrone, comprendola di insulti e di odio. La redazione delle Iene ha deciso di combinare un incontro tra lui e la cantante, proprio come gesto simbolico verso tutti coloro che scrivono messaggi crudeli senza pensare che possano esserci delle conseguenze.

L'incontro è avvenuto a Roma, in un ristorante, dove Emma Marrone è arrivata dicendo: "Piacere, sono la cagna", riferendosi a uno dei tanti epiteti usati dal ragazzo per riferirsi all'artista. Lui ha provato a scusarsi: "Era per scherzare, volevo approvazione, consenso" e poi ha spiegato: "Devi metterlo in conto, sono cose riferite a un personaggio pubblico". Ma la cantante non ci sta: "Non sono un personaggio pubblico, sono una donna come la tua ragazza".

Alla fine i due si sono chiariti ed Emma Marrone ha spiegato meglio su Instagram le sue intenzioni. "Con questo servizio - ha scritto - non voglio che si sviluppi altro odio, soprattutto nei confronti di Giancarlo! Vorrei solo far capire a chi scrive cattiverie inaudite e senza motivo che questo modo di fare non vi rende né più forti né più fighi degli altri".

Questa sera andrà in onda a LE IENE il servizio del mio incontro con Giancarlo. Non voglio chiamarlo haters perché è una parola che non mi piace, e perché lui non è un odiatore, l'ho capito dopo averlo conosciuto meglio.È una persona che come tante altre purtroppo ha usato dei termini un po' troppo duri e offensivi nei miei confronti, senza conoscermi e senza pensare che dietro il "personaggio" c'è una persona,una donna che ha paura di questo odio incondizionato nei suoi confronti. Con questo servizio non voglio che si sviluppi altro odio,soprattutto nei confronti di Giancarlo! Vorrei solo far capire a chi scrive cattiverie inaudite e senza motivo che questo modo di fare non vi rende ne più forti ne più fighi degli altri. Aizzare odio sul web nei confronti delle persone è una pratica malsana che sommata a tante altre cose sta rendendo arida e priva di etica la nostra civiltà. Mi auguro che questo servizio possa servire a dare un piccolo contributo per far cambiare le cose. Trasformate il vostro odio in qualcosa di positivo .. fatelo per voi stessi ! Questo vi renderà migliori. ----

Un post condiviso da Emma Marrone (@real_brown) in data:

E per dimostrare che non c'è nessun rancore verso Giancarlo, si è scattata anche un selfie con lui. "ho conosciuto meglio Giancarlo e posso dire che è un bravo ragazzo che ha fatto una cazzata e l'ha capito... a proposito mi devi una bira!"

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Roma, registrazione 'Maurizio Costanzo Show'

Michelle Hunziker rivela: "Pur di uscire da una setta ero disposta a morire"

La showgirl racconta il dramma vissuto nel 2003, quando la maga Clelia, Giulia Berghella, è entrata nella sua vita stravolgendola

Selena Gomez alla partita di hockey di Justin Bieber - Van Nuys

Justin, Selena e il bacio alla partita di hockey. Jelena è tornato?

Lui gioca mentre lei lo osserva dagli spalti, poi si avvicina e...

Photocall per la fiction di Mediaset "Le tre rose di Eva4"

Fabio Fulco, il dolore dopo la rottura: "Cristina mi hai fatto male"

L'attore si confessa dopo la fine della love story con la ex miss Italia. Ma non rinuncia al suo sogno

Francesco Monte: "Cecilia Rodriguez mi ha lasciato ma io l'amo ancora"

L'ex tronista racconta: "Avevamo iniziato già a parlare di matrimonio e di figli"