Sabato 15 Luglio 2017 - 23:30

Migranti, Times: Italia pronta a concedere 200mila visti

Per il quotidiano britannico sarebbe una 'opzione nucleare' contro la Ue

Recupero di migranti sulle coste libiche

 Il governo italiano sarebbe pronto a concedere 200mila visti temporanei validi per l'Unione europea a migranti sbarcati sulle coste del nostro Paese e diretti verso il nord Europa. Lo rivela il Times, parlando di 'opzione nucleare' di Roma per risolvere la crisi dei rifugiati di fronte al rifiuto di cooperare degli altri Stati Ue. Il quotidiano cita il  vice ministro degli Esteri Mario Giro e il senatore Luigi  Manconi, presidente della Commissione per i diritti umani.

L'Italia, secondo il quotidiano britannico potrebbe sfruttare una direttiva di Bruxelles, la 2001/500, scritta dopo la guerra nei Balcani per favorire il movimento dei profughi. Una norma poco conosciuta che permette di concedere ai migranti un visto per spostarsi in Europa. Il Times descrive il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni come "furioso" per il rifiuto dei partner europei di accogliere altri migranti. 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Stragi mafiose negli anni '90, arrestati due vertici di 'Ndrangheta e Cosa nostra

Stragi mafiose negli anni '90, arrestati due vertici di 'Ndrangheta e Cosa nostra

Sono tra i mandanti degli attentati contro i carabinieri del '93-'94 in Calabria. Clan e cosche insieme per attaccare lo Stato

Sparatoria con due morti in Via Battisti alla centrale della polizia locale

Arrestato latitante Johnny Lo Zingaro: tradito dall'amore

Era evaso il 30 giugno, ma l'amore per una donna ha rivelato le sue tracce agli investigatori

Non c'è correlazione tra vaccini e autismo: la Cassazione dice no al risarcimento

Cassazione: Non c'è correlazione tra vaccini e autismo

Confermata la sentenza del Tribunale di Salerno che negava l'indennizzo a un tutore di un minore affetto da encefalopatia

Sanremo 2017, la prima serata

Evasione fiscale da 700mila euro: 1 anno e 6 mesi a Raul Bova

Il giudice ha concesso la non menzione e la sospensione della pena