Giovedì 14 Dicembre 2017 - 19:15

Ema, Lorenzin: "Se Amsterdam in ritardo verificare se assegnazione ancora valida"

Il ministro della Saluta riporta alcune indiscrezioni da Londra e Bruxelles

FILE PHOTO: The headquarters of the European Medicines Agency (EMA), is seen in London

"In queste ore stiamo avendo alcune indiscrezioni da Londra e Bruxelles sul fatto che Amsterdam non sia in grado di garantire la riallocazione di Ema con il personale nella sede definitiva prima del maggio 2020. Se ciò fosse vero, ossia di un ritardo di più di un anno, credo che l'Italia dovrebbe immaginare se vi siano delle strade dal punto di vista giuridico, prima che politico, per verificare se l'assegnazione che è stata fatta sia ancora valida". Lo ha detto il ministro della Salute Beatrice Lorenzin durante il convegno 'Italy, a Healthy Investment' in corso a Roma.

"Siamo ancora a livello di indiscrezioni - ha precisato - ma come ministro sono molto seccata per questo, perché già la procedura di selezione è stata molto singolare. Ma se dovesse essere vero che c'è un ritardo di più di un anno dal momento della Brexit vuol dire che noi rimarremo in una lunga fase transitoria. E allora vorrei capire per quale motivo Amsterdam ha vinto".

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Ospedale di Romano di Lombardia

Macerata, morto in ospedale dopo mix farmaci prof condannato per abusi

La sentenza a tre anni di reclusione con l'accusa di violenza sessuale nei giorni scorsi

Forte scossa di terremoto 4.2 in Molise: paura e gente in strada

Panico in tutta la regione, da Termoli a Campobasso. Avvertita anche in Abruzzo e Puglia

Udine, ritrovate le gemelline scomparse: erano in un bosco con il loro cane

Le bambine si erano allontanate da casa con il cane di famiglia mentre la madre stava preparando la cena