Martedì 31 Maggio 2016 - 13:45

Elton John ribadisce: Voglio incontrare Putin sui diritti gay

L'artista e il presidente si sarebbero dovuti incontrare in occasione di un concerto a Mosca

Elton John ribadisce: Voglio incontrare Putin sui diritti gay

Elton John continua a voler incontrare il presidente russo Vladimir Putin per discutere con lui di diritti degli omosessuali e Aids. Il cantante britannico lo ha ribadito durante un concerto a Mosca, una tappa del suo tour mondiale, in cui è apparso scontento di non aver potuto incontrare questa volta il leader russo. "Come alcuni di voi sanno, speravo di vedere Putin in questo viaggio", ha sottolineato, "e sebbene non sia stato possibile" sono "molto speranzoso che troveremo tempo nel futuro". La scorsa settimana il portavoce di Putin aveva fatto sapere che il programma del presidente non era conciliabile con quello del cantante, ma che l'incontro si terrà "la prossima volta".

A settembre Putin aveva telefonato a Elton John, che ha usato la sua notorietà per fare pressione a favore dei diritti degli omosessuali nel mondo. I governi occidentali e gli attivisti per i diritti umani hanno criticato le autorità russe per il trattamento dei gay e John ha apertamente condannato le leggi del 2013 che vietano la "propaganda gay" tra i minori. Il cantante ha anche espresso allarme per la diffusione dell'Aids in Russia. Secondo gli specialisti, nel Paese il tasso di infezione da Hiv è a livelli record.

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

L'astronauta Alan L. Bean , pilota del modulo lunare , fotografato durante l 'attività extraveicolare sulla luna - Le foto fu fatta dal comandante Charles Conrad jr.

Addio a Alan Bean, quarto uomo sulla Luna

E' morto in Texas all'età di 86 anni. Partecipò alla missione Apollo 12

Coree, incontro a sorpresa Kim-Moon. Summit con Trump ancora possibile

Si sono riuniti per la seconda volta (la prima era stata il mese scorso) a Panmunjom, villaggio che si trova nella zona demilitarizzata nota come Dmz

Libia, Fayez al-Sarraj parla con i giornalisti a Tripoli

Libia, le milizie: "Abbiamo preso i palazzi del potere a Tripoli"

Gli attivisti sui social riferiscono si tratti delle brigate Halbous, dei rivoluzionari e Ghaniwa. Ma il governo smentisce

Irlanda, domani il paese alle urne per il referendum sull'aborto

Storica svolta in Irlanda: sì al referendum sull'aborto

Il 66,4% degli elettori ha votato a favore dell'abrogazione del divieto costituzionale dell'interruzione volontaria di gravidanza. L'affluenza si è attestata al 64,1%