Venerdì 06 Aprile 2012 - 18:55

Egitto, vice di Mubarak Suleiman cambia idea: Mi candido a presidenza

IMG

Il Cairo (Egitto), 6 apr. (LaPresse/AP) - Omar Suleiman, ex vice presidente egiziano nominato da Hosni Mubarak, si candiderà per la presidenza del Paese a differenza di quanto precedentemente dichiarato. Lo ha comunicato lui stesso tramite una nota diffusa dall'agenzia di stato Mena. Suleiman precisa di aver cambiato idea a causa del sostegno e delle suppliche dei suoi sostenitori. Dovrà ora avere l'appoggio di 30mila persone e quindi presentare formalmente la domanda. Mubarak nominò Suleiman, allora capo dei servizi segreti dell'Egitto e alleato chiave del presidente ormai deposto, durante le rivolte dello scorso anno. Molti diffidano di lui e lo ritengono un simbolo del vecchio regime; ha tuttavia trovato il sostegno tra alcuni liberali e moderati che temono il crescente potere degli islamisti.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Merkel vede Macron: "Impegno per bilancio comune dell'Eurozona"

E sui migranti il presidente francese ribadisce: "Risposta europea alla sfida e più solidarietà"

Donald Trump si incontra con la National Space Council alla Casa Bianca

Migranti, Trump: "Arrestare sempre chi entra illegalmente negli Usa"

Nuovo attacco del presidente nel pieno della polemica sui bimbi separati dalle famiglie

Stati Uniti, proteste contro il trattamento dei migranti al confine con il Messico

Migranti, il pianto disperato dei bimbi separati dalle famiglie al confine tra Messico e Usa

In un audio ottenuto dal Servizio di protezione delle frontiere le conseguenze della politica tolleranza zero di Trump

FRANCE-POLITICS-PARLIAMENT-GOVERNMENT

Tribunale Ue conferma: Le Pen deve restituire 300mila euro al Parlamento

Nel mirino il dubbio impiego di un assistente quando era europarlamentare