Venerdì 06 Aprile 2012 - 18:55

Egitto, vice di Mubarak Suleiman cambia idea: Mi candido a presidenza

IMG

Il Cairo (Egitto), 6 apr. (LaPresse/AP) - Omar Suleiman, ex vice presidente egiziano nominato da Hosni Mubarak, si candiderà per la presidenza del Paese a differenza di quanto precedentemente dichiarato. Lo ha comunicato lui stesso tramite una nota diffusa dall'agenzia di stato Mena. Suleiman precisa di aver cambiato idea a causa del sostegno e delle suppliche dei suoi sostenitori. Dovrà ora avere l'appoggio di 30mila persone e quindi presentare formalmente la domanda. Mubarak nominò Suleiman, allora capo dei servizi segreti dell'Egitto e alleato chiave del presidente ormai deposto, durante le rivolte dello scorso anno. Molti diffidano di lui e lo ritengono un simbolo del vecchio regime; ha tuttavia trovato il sostegno tra alcuni liberali e moderati che temono il crescente potere degli islamisti.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Nuovo schiaffo di Trump ai media: salta la cena coi corrispondenti alla Casa Bianca

Guerra ai media: Trump salta cena dei corrispondenti alla Casa Bianca

Tensione alle stelle tra il tycoon e il Quarto potere

Belgio, allarme bomba a Bruxelles: evacuata sala concerti

Belgio, allarme bomba a Bruxelles: evacuata sala concerti

Non si registrano particolari scene di panico

Germania, investe con auto folla: 3 feriti, non è terrorismo

Germania, investe con auto folla: un morto, non sarebbe terrorismo

La polizia ha sparato contro l'assalitore, che soffrirebbe di problemi psichici

Usa, McMaster prende distanze da posizioni Trump su islam

McMaster prende distanze da posizioni Trump su islam

L'etichetta "terrorismo islamico radicale" non è utile