Venerdì 06 Aprile 2012 - 18:55

Egitto, vice di Mubarak Suleiman cambia idea: Mi candido a presidenza

IMG

Il Cairo (Egitto), 6 apr. (LaPresse/AP) - Omar Suleiman, ex vice presidente egiziano nominato da Hosni Mubarak, si candiderà per la presidenza del Paese a differenza di quanto precedentemente dichiarato. Lo ha comunicato lui stesso tramite una nota diffusa dall'agenzia di stato Mena. Suleiman precisa di aver cambiato idea a causa del sostegno e delle suppliche dei suoi sostenitori. Dovrà ora avere l'appoggio di 30mila persone e quindi presentare formalmente la domanda. Mubarak nominò Suleiman, allora capo dei servizi segreti dell'Egitto e alleato chiave del presidente ormai deposto, durante le rivolte dello scorso anno. Molti diffidano di lui e lo ritengono un simbolo del vecchio regime; ha tuttavia trovato il sostegno tra alcuni liberali e moderati che temono il crescente potere degli islamisti.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Washington: Macron al Congresso Usa

Macron a Congresso Usa: "Sì multilateralismo, mai armi nucleari a Iran"

Il presidente ha rimarcato l'amicizia franco-americana, gli "ideali e valori comuni", ringraziando Trump per il "forte simbolo" dell'invito alla Francia nella "prima visita di Stato"

Vincent Bolloré fermato e interrogato per tangenti in Africa

Francia, Bolloré davanti ai giudici: accusato di corruzione

Il miliardario, primo azionista di Vivendi, avrebbe pagato delle tangenti per concessioni portuali in Africa

Alfie Evans court case

Alfie, bocciato nuovo ricorso dei genitori: no al trasferimento in Italia

La Corte d'appello di Londra non cambia idea: il bimbo, affetto da una malattia neurodegenerativa incurabile non può lasciare il Regno Unito