Venerdì 06 Aprile 2012 - 18:55

Egitto, vice di Mubarak Suleiman cambia idea: Mi candido a presidenza

IMG

Il Cairo (Egitto), 6 apr. (LaPresse/AP) - Omar Suleiman, ex vice presidente egiziano nominato da Hosni Mubarak, si candiderà per la presidenza del Paese a differenza di quanto precedentemente dichiarato. Lo ha comunicato lui stesso tramite una nota diffusa dall'agenzia di stato Mena. Suleiman precisa di aver cambiato idea a causa del sostegno e delle suppliche dei suoi sostenitori. Dovrà ora avere l'appoggio di 30mila persone e quindi presentare formalmente la domanda. Mubarak nominò Suleiman, allora capo dei servizi segreti dell'Egitto e alleato chiave del presidente ormai deposto, durante le rivolte dello scorso anno. Molti diffidano di lui e lo ritengono un simbolo del vecchio regime; ha tuttavia trovato il sostegno tra alcuni liberali e moderati che temono il crescente potere degli islamisti.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

GER, Bundestagswahl 2017, Wahlabend

Germania, Merkel: "Serve governo stabile e duraturo, avviati colloqui"

"Ceduti un milione di voti all'AfD, lavorare per recuperarli"

Carles Puigdemont

Catalogna, Puigdemont: "Violenza non è mai stata né sarà un'opzione"

Rimprovera Madrid di fare invece appello alle maniere forti e di non rispettare la democrazia

Camera dei Deputati - pdl su abolizione vitalizi

Rosato (Pd): "Berlusconi deve scegliere come ha fatto la Merkel"

Intervista al capogruppo Pd sulle elezioni tedesche. Forza Italia deve decidere se allearsi o no con i populisti nostrani

Germania, Afd si spacca: Petry non farà parte di gruppo Bundestag

Germania, Afd si spacca: Petry non farà parte del gruppo Bundestag

Merkel non stravince. Possibile Coalizione Giamaica. Schulz sconfitto "Difenderemo democrazia dall'opposizione"