Sabato 22 Ottobre 2016 - 15:45

Egitto, confermata condanna a 20 anni di carcere per Morsi

Questo è il primo verdetto finale per le accuse legate all'uccisione di dimostranti nel 2012

Il Cairo, 20 anni di carcere a ex presidente Morsi per violenze 2012

Un tribunale egiziano ha condannato la pena di 20 anni di carcere all'ex presidente Mohammed Morsi, primo verdetto finale per le accuse legate all'uccisione di dimostranti nel 2012. Lo hanno fatto sapere fonti giudiziarie. Morsi, primo presidente democraticamente eletto nel Paese dopo la caduta del regime di Hosni Mubarak e poi deposto dalle forze armate nel 2013, è accusato anche in altri processi, tra cui per spionaggio, per aver cospirato con il gruppo palestinese Hamas, per aver organizzato un'evasione di vertici dei Fratelli musulmani da un carcere nel gennaio 2011 durante le rivolte contro Mubarak.

 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Iran, lancio di missili balistici

L'Iran sfida Trump: lanciato un nuovo missile balistico a lungo raggio

Il test arriva in un momento di alta tensione con gli Stati Uniti, che hanno criticato l'accordo sul nucleare

Nord Corea, Trump contro Kim: "Fermerò il piccolo pazzo". E la Cina taglia l'export

Nord Corea, Trump contro Kim: "Fermerò il piccolo pazzo". E la Cina taglia l'export

Escalation di insulti tra Washington e Pyongyang. Pechino decide di bloccare il petrolio verso il Paese asiatico

Uragano Maria devasta Portorico

Uragano Maria, diga a rischio crollo: villaggi evacuati a Porto Rico

La diga si trova nella regione di Quebradilla

Attentato metro Londra, arresti a Newport

Londra, 18enne incriminato per attentato Parsons Green

Altri tre sospettati, uomini di rispettivamente 25, 30 e 17 anni, restano in custodia