Venerdì 15 Aprile 2016 - 20:15

Egitto, scontri al Cairo: polizia usa gas contro manifestanti

Migliaia di persone in tutto il Paese in piazza per chiedere la caduta del governo scandendo gli slogan del 2011

Egitto, proteste in tutto il paese contro al-Sisi

Le forze di sicurezza egiziane hanno iniziato a lanciare gas lacrimogeni contro i manifestanti al Cairo nel tentativo di disperdere la più grande protesta di oggi contro la decisione del presidente Abdel Fattah al-Sisi di cedere due isole all'Arabia Saudita. Migliaia di persone in tutto il Paese sono scese in piazza per chiedere la caduta del governo, scandendo gli slogan della rivolta del 2011, che chiedeva la caduta del poi destituito presidente Hosni Mubarak.
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Donald Trump riceve il presidente sudcoreano Moon Jae-in alla Casa Bianca

Nord Corea, Trump: "Possibile un rinvio del vertice con Kim"

L'incontro tra il presidente Usa e il leader nordcoreano era stato fissato per il 12 giugno a Singapore.

Usa, il senato conferma Gina Haspel come direttore della CIA

Dazi, dopo la pace con gli Usa la Cina taglia tariffe su import auto

E intanto si avvicina la data in cui anche l'Unione Europea saprà la decisione di Trump

Siria, sette anni di guerra civile

Iraq, jihadista belga condannato a morte per appartenenza all'Isis

Nella prima udienza presso il tribunale di Baghdad si era dichiarato innocente

Australia, arcivescovo Wilson colpevole: coprì abusi sessuali negli anni '70

Si tratta del più alto prelato al mondo ad essere stato perseguito con successo per questo reato