Domenica 31 Gennaio 2016 - 18:45

Egitto, studente italiano scomparso al Cairo

La Farnesina ha attivato canali di comunicazione diretta e una stretta attività di coordinamento con tutte le competenti autorità egiziane

Al lavoro anche le autorità egiziane

L'ambasciata d'Italia al Cairo e la Farnesina stanno seguendo con la massima attenzione e preoccupazione la vicenda di Giulio Regeni, studente italiano di 28 anni sparito misteriosamente la sera del 25 gennaio nel centro della capitale egiziana. Lo rende noto la Farnesina. L'ambasciata d'Italia al Cairo, sin dalle prime ore dalla sparizione, ha subito attivato canali di comunicazione diretta e una stretta attività di coordinamento con tutte le competenti autorità egiziane, ed è in attesa di ricevere elementi sulla dinamica della sparizione. Ambasciata e Farnesina, spiegano i diplomatici a Roma e al Cairo, sono anche in stretto contatto con i genitori di Giulio.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

La nave Diciotti arriva al porto di Catania ma resta ormeggiata

Diciotti, sbarco vietato. Unhcr: "Persone torturate, ne hanno diritto"

Dopo l'attracco a Catania, Salvini impedisce ai passeggeri di scendere a terra: "Prima l'impegno della Ue sulla redistribuzione"

Spanish Queen Sofia in Morocco

Marocco, fonti: Principe Hicham potrebbe aiutare giornalista accusato di molestie

La moglie dell'editore arrestato si è rivolta al reporter El Majdoubi pregandolo di intercedere con Hicham

ITALY-GOVERNMENT-MIGRANTS-DICIOTTI

Toninelli dà ok ad attracco nave Diciotti a Catania, ma Salvini blocca sbarco

Il ministro dell'Interno: "L'Europa faccia la sua parte o riportiamo migranti in Libia". Il Mit assicura: "Nessuno scontro"

Catalogna, migliaia in piazza a Barcellona dopo arresto Puigdemont

Spagna, armato di coltello assalta commissariato urlando 'Allahu Akbar': ucciso. Polizia: "Atto terroristico"

L'uomo ha fatto irruzione a Cornellà de Llobregat (Barcellona). Gli agenti hanno cercato di respingere l'attacco prima di aprire il fuoco