Venerdì 29 Gennaio 2016 - 14:15

Efe Bal: Vado all'Isola per cambiare vita

La trans italoturca Efe Bal conferma, a 'La Zanzara' su Radio 24, il suo sbarco nella prossima edizione dell''Isola dei Famosi'

Efe Bal alla manifestazione a favore del ddl Cirinnà

"Sì, vado all'Isola dei Famosi. Vi prometto che non piangerò e non cercherò di mangiare ma solo di fottere, di fare sesso. Per la prima volta vedrete nell'Isola una bellissima trans anche senza trucco". Con queste parole, a 'La Zanzara' su Radio 24 la trans italoturcoa Efe Bal conferma il suo sbarco nella prossima edizione dell''Isola dei Famosi'.

"Non mangerò insetti - dice ancora Efe Bal - ma banane e wurstel...E porterò con me un centinaio di preservativi, ne compro uno grande, non si sa mai". "Ce la metterò tutta per vincere - insiste - perché voglio far vedere a tutti che anche una prostituta ce la può fare, può cambiare vita. Vado per non fare più la prostituta, ho 38 anni e l'altro giorno mi è arrivata un'altra cartella esattoriale da Equitalia, 425mila euro. Comunque spero che nel contratto non ci sia un impedimento a fare sesso. Il mio pene? Beh, si vedrà, sicuramente quando mi arrampicherò su un palo, su un albero. Non è che lo posso nascondere".

Poi annuncia che farà un'incursione al Family Day di Roma: "Vado contro l'ipocrisia, tanto alla fine tutta quella gente urla e poi mi guardano le chiappe. Sono perfetta per il Family Day, con grande dignità nella mia vita ho fatto più di 10mila scopate e senza di me molte famiglie sarebbero rovinate perché gli uomini hanno sempre il testosterone che sale e la moglie non riesce sempre a rispondere. Se non ci fossi io tanti matrimoni sarebbero finiti".

"Ogni tanto mi sveglio la mattina - racconta - guarda la tv e dico: oh, ecco un politico cattolico contro i gay, e magari è lo stesso che mi sono fatto la sera prima. In tutto saranno, sei, sette, otto, i politici favorevoli al Family Day che sono venuti da me".

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Lieto fine per Selvaggia Lucarelli: ritrovata la madre scomparsa

La giornalista aveva chiesto aiuto agli utenti sui social

Dempsey e Borghi insieme per Sky nella nuova serie originale Diavoli

Le riprese inizieranno a settembre a Londra per la regia dell'inglese Nick Hurran

Premio Cairo 2017 a MIlano

Premio Cairo 2018, tutti i selezionati al premio per gli artisti under 40

A ottobre sarà proclamato il vincitore tra i giovani 20 protagonisti della 19ma edizione

"Se mangi con le mani rimorchi di più". Casa Surace contro la plastica al mare | Video

Diciassette punti in collaborazione con Greenpeace per sensibilizzare sull'inquinamento delle spiagge