Venerdì 19 Maggio 2017 - 12:45

Il Tar respinge la sospensione urgente del "bando agenzie"

Lo ha deciso il presidente della prima sezione quater del Tar del Lazio, Salvatore Mezzacapo

Editoria, il Tar respinge la sospensione urgente del "bando agenzie"

Nessuna sospensione cautelare urgente  del bando europeo deciso dal governo per selezionare le agenzie  di stampa che forniranno i loro notiziari alle Amministrazione  dello Stato. Lo ha deciso il presidente della prima sezione quater del Tar del Lazio, Salvatore Mezzacapo, con decreto monocratico, in merito al ricorso proposto da Fcs Communications srl, società editrice dell'agenzia giornalistica Il Velino. L'udienza di discussione del ricorso in camera di Consiglio davanti alla sezione in composizione collegiale è stata fissata il 30 maggio. Nel testo si legge come il Tar, "ritenuto che non sussistono, allo stato, le condizioni di legge per la concessione della chiesta misura cautelare monocratica", ha respinto la richiesta di sospensione urgente del bande e fissato "per la trattazione collegiale la camera di consiglio del 30 maggio 2017".
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Torino, Il candidato premier M5s Luigi Di Maio a pranzo con i vertici del Movimento

Parlamentarie M5S, Rousseau a singhiozzo. Disagi e proteste

Molte lamentele perché non si riesce a votare o mancano i nomi di alcuni candidati. Per i collegi uninominali sceglierà Di Maio

Porta a Porta. Ospite Beatrice Lorenzin

Lazio, Lorenzin contro LeU e avverte Zingaretti: "Pronta a candidarmi"

E' possibile che, a livello nazionale, Civica popolare vada con il Pd ma, a livello locale, corra da sola il 4 marzo nell'Election Day

Fontana insiste: "Anche nella Costituzione si parla di razze". E Salvini lo difende

Il candidato di centrodestra in Lombardia: "No al piano Gori-Bonino"

BELGIUM-BRUSSELS-EU-MOSCOVICI-ECONOMY-RECOVERY

Moscovici: "Voto in Italia rischio politico per Ue". E smonta Di Maio: "Deficit oltre il 3% è controsenso"

Il commissario Ue commenta anche le parole di Fontana sulla "razza bianca a rischio": "Dichiarazioni scandalose"