Martedì 04 Luglio 2017 - 16:15

Ed Sheeran lascia Twitter: Troppi commenti meschini

"Un solo post può rovinare la tua giornata. E' per questo che ne sono uscito"

Ed Sheeran lascia Twitter: Troppi commenti meschini

Ed Sheeran lascia Twitter. Il motivo? Troppi post e commenti negativi e offensivi. "Non c'è nient'altro se non persone che scrivono cose meschine", ha spiegato il cantautore britannico al Sun. "Un solo commento - ha aggiunto - può rovinare la tua giornata. E' per questo che ne sono uscito". In realtà, il suo account non è stato completamente chiuso. Continuerà ad esistere ma i tweet verranno generati automaticamente dall'account Instagram di Sheeran. Il cantante preferisce i contatti umani rispetto a quelli social: amici e familiari stretti, come suo padre, con cui parla e si confronta quotidianamente.

Ed Sheeran non è la prima celebrità che decide, almeno per un periodo, di abbandonare Twitter a causa dei commenti negativi: prima di lui l'hanno fatto, fra gli altri, Adele, Stephen Fry e Zayn Malik.

 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Usa, 40° anniversario dalla morte di Elvis Presley a Memphis

Quarant'anni senza Elvis, omaggio dei fan davanti alla casa di Memphis

Una veglia in Tennessee in memoria del cantante che ha cambiato la storia della musica

Taylor Swift, her mother Andrea and attorney Jesse Schaudies react to the verdict being read in Denver Federal Court where the Taylor Swift groping trial goes on in Denver

Taylor Swift vince in tribunale contro dj che le palpò fondoschiena

Risarcimento simbolico di un dollaro per la cantante statunitense: "Deve servire da esempio per le altre donne che potrebbero essere riluttanti a denunciare"

Festival Federico Cesi, il suono dei borghi umbri diventa un concerto

L'Umbria raccontata dalla musica classica per un mese intero

Taylor Swift e le molestie sessuali: prima vittoria in aula contro il dj David Mueller

Taylor Swift e le molestie sessuali: prima vittoria contro il dj

I giudici hanno respinto la denuncia del disc jockey, che aveva accusato la cantante di averlo fatto licenziare senza giusta causa