Giovedì 14 Gennaio 2016 - 12:00

Ebola, Oms: Fine epidemia in Africa occidentale

L'Organizzazione mondiale della sanità, tuttavia, ha chiesto ai Paesi coinvolti di continuare i controlli

Operatore sanitario con indosso tuta protettiva

L'epidemia di ebola in Africa occidentale è finita. Lo ha decretato oggi l'Organizzazione mondiale della Sanità (Oms) spiegando che "tutte le catene note di trasmissione sono state fermate in Africa occidentale". L'Oms ha però messo in guardia da possibili nuovi focolai chiedendo ai Paesi coinvolti (Liberia, Guinea e Sierra Leone) di continuare la sorveglianza.

La Guinea era stata dichiarata libera dall'Ebola il 29 dicembre, mentre in Sierra Leone l'epidemia era terminata ufficialmente a novembre. Un Paese viene dichiarato libero dall'Ebola 42 giorni dopo la guarigione o la morte dell'ultimo paziente sul quale sia stato riscontrato il virus, nel caso non ci siano nuove infezioni.

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Il ministro Grillo in visita all\'ospedale del Mare a Napoli

Vaccini, i chirurghi alla ministra: "Non ascolti apprendisti stregoni"

Una nota delle associazioni di categoria. "La ministra ha tutti gli strumenti per decidere in maniera corretta"

campagna di vaccinazione contro influenza suina

Morbillo, in 6 mesi 2029 casi: 4 decessi, il 91.3% non era vaccinato

Il quadro che emerge dall'ultimo bollettino dell'Istituto superiore di sanità

Inaugurazione nuova area hospice oncologico ospedale sacco

A Milano è allarme legionella: terza vittima in tre giorni

Sono 17 gli infettati dal batterio killer tra Bresso, Cormano e Cusano Milanino

vaccini antinfluenzali

Record vaccini nel 2017: 123 milioni di bambini nel mondo

Nove su dieci sono protetti da difterite-tetano-pertosse