Sabato 18 Giugno 2016 - 11:15

E' morto Vittorio Merloni, storico patron di Indesit

Era stato presidente di Confindustria. Morto stamattina a Fabriano, aveva 83 anni

Vittorio Merloni

E' morto Vittorio Merloni, l'imprenditore marchigiano storico patron di Indesit, ora acquisita dagli americani di Whirlpool. L'imprenditore è stato presidente di Confindustria dal 1980 al 1984. Merloni, 83 anni, è deceduto questa mattina presto al pronto soccorso dell'ospedale Engles Profili di Fabriano, sua città natale. Merloni era stato portato in ospedale per un malore. Secondo fonti vicine alla famiglia, l'imprenditore era stato costretto a ripetuti controlli negli ultimi giorni per un peggioramento delle condizioni di salute.

Merloni, laureato in Economia e Commercio a Perugia, era sposato con Franca Carloni. Quattro i figli: la senatrice Maria Paola, Andrea, Antonella e Aristide. La sua carriera d'imprenditore è iniziata nel 1960, nell'azienda di famiglia. La Merloni Elettrodomestici, diventata poi Indesit Company, nacque nel 1975.

Nel 2010 Vittorio Merloni aveva lasciato la carica di presidente di Indesit al figlio Andrea. La società, quotata alla Borsa di Milano dal 1987, è tra i leader in Europa nella produzione e commercializzazione di grandi elettrodomestici: lavabiancheria, asciugabiancheria, lavasciuga, lavastoviglie, frigoriferi, congelatori, cucine, cappe forni e piani cottura.

Vittorio Merloni è stato presidente di Confindustria dal 1980 al 1984. Nel 1984 è stato nominato Cavaliere del lavoro. Dal 1981 al 1994 ha fatto parte del Board of Directors of the Associates dell'Harvard Business School di Boston.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

REALI DI SAVOIA

Savoia, la salma della regina Elena torna in Italia

Elena di Savoia visse mezzo secolo, dedicato a opere caritatevoli e filantropiche, che le fecero meritare la Rosa d'Oro della Cristianità

Da operaio a rubagalline fino a diventare un killer: ecco chi è 'Igor'

L'ex soldato è arrivato in Italia nel 2005, prima lavora poi inizia a delinquere

Roma,Movimenti per la Casa contro lo spettacolo di Beppe Grillo al Teatro Flaiano

Coniugi uccisi a Viterbo: fermato il figlio a Ventimiglia

I corpi delle vittime erano stati trovati avvolti nel cellophane dall'altra figlia della coppia

Arrestato Igor, l'assassino spietato di Budrio: era in Spagna

Era ricercato da mesi. Fermato dopo un conflitto a fuoco in cui ha ucciso tre persone