Martedì 08 Novembre 2016 - 21:00

È morto l'oncologo Umberto Veronesi: aveva 90 anni

Una vita dedicata alla lotta ai tumori. E' stato anche ministro

È morto l'oncologo Umberto Veronesi: aveva 90 anni, una vita dedicata alla lotta ai tumori

E' morto nella sua casa di Milano l'oncologo Umberto Veronesi. Classe 1925, avrebbe compiuto 91 anni il prossimo 28 novembre. Ha dedicato la sua vita alla lotta contro il cancro. Direttore scientifico dell'Istituto Nazionale dei Tumori di Milano dal 1976 al 1994, ha fondato l'Istituto europeo di oncologia e la Fondazione Umberto Veronesi. E' stato  ministro della Sanità nel secondo governo Amato dal 2000 al 2001 e poi senatore, eletto nelle liste del Pd 

Si è occupato in particolare del carcinoma mammario. Primo teorizzatore della quadrantectomia, Veronesi ha dimostrato come nella maggioranza dei casi le curve di sopravvivenza di questa tecnica, purché abbinata alla radioterapia, sono le medesime di quelle della mastectomia, ma con un impatto estetico e soprattutto psicosessuale migliore. Vegeteriano, si è inoltre distinto per la sua lotta in difesa dei diritti degli animali.

IL CORDOGLIO. "Umberto Veronesi è stato da milanese vero uno dei protagonisti della storia di Milano". Lo ha detto il sindaco Giuseppe Sala, commentando la notizia della morte di Umberto Veronesi. "Egli ha unito alla sue qualità di medico e di scienziato di fama mondiale una forte e decisa passione civica e politica - ha aggiunto - Milano e l'Italia piangono in lui la figura di un vero laico capace di costruire istituzioni che hanno alleviato il percorso della malattia di migliaia di persone. A tutti continuare la sua strada nel dialogo e nel rispetto delle idee di tutti".

"Cordoglio per la morte di un grande uomo, medico, ricercatore che ha dedicato la propria vita a salvare quella degli altri. Grazie #Veronesi". Lo scrive su Twitter la ministra dell'Istruzione Stefania Giannini.

Il premier Matteo Renzi ha sentito al telefono il direttore d'orchestra Alberto Veronesi per esprimergli le condoglianze per la morte del padre Umberto. Alberto Veronesi si trovava alla manifestazione per il Sì al referendum in corso a Viareggio, dove sta per arrivare il premier. Alla notizia della scomparsa dell'oncologo, Alberto Veronesi ha lasciato l'evento.

"Con Veronesi ci lascia un grande medico, un laico rigoroso appassionato della vita, un lucido  antiproibizionista, una grande italiano". Lo scrive su Twitter il senatore e sottosegretario agli Esteri, Benedetto Della Vedova, uno dei primi a commentare la scomparsa dell'oncologo morto stasera a Milano all'età di 90 anni.

"Ciao Umberto #Veronesi, grande scienziato, grande uomo, grande amico. Cordoglio Forza Italia Camera per sua scomparsa". Lo scrive su Twitter Renato Brunetta, capogruppo di Forza Italia alla Camera.
 

 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Saronno, tace primario pronto soccorso. Parla medico esposto anonimo

Saronno, tace primario pronto soccorso. Parla medico esposto anonimo

Senza sosta il lavoro degli investigatori che indagano sulle morti sospette all'ospedale del comune lombardo

Meningite

Milano, entro Natale vaccinati per meningite 140 studenti Statale

Sono venuti a contatto con le due studentesse morte

Montagna

Torino, due escursionisti muoiono in Val Susa

Difficili le operazioni di recupero